Iscriviti alla newsletter
Ogni giorno la redazione seleziona le notizie che compongono la nostra newsletters.
Per riceverla tramite email, iscriviti, l'invio è gratuito
ULTIME NOTIZIE Newsletter
Newsletter
1 gior

Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai familiari

Su laRegione di oggi trovano spazio anche le dimissioni di Ueli Maurer, gli aggiornamenti sul delitto di Emmenbrücke e un approfondimento sul ‘rascismo’
Newsletter
2 gior

Docente arrestato, quelle antenne che funzionano a singhiozzo

Il Decs non ha sentito le ‘voci’ sul direttore: ma non è il primo fulmine a ciel sereno nei Palazzi del Cantone. E intanto si parla ancora di telelavoro
Newsletter
4 gior

Direttore arrestato, si surriscaldano gli animi

Incontro animato alla scuola media del Luganese tra famiglie e Decs. Ma la temperatura sale in Ticino anche per il caro casse malati
Newsletter
5 gior

Urna per urna, da Fratelli d’Italia passando dall’Udc

Un’edizione che vede in Prima pagina i prossimi Campionati del mondo di calcio. Senza dimenticare le aggregazioni
Newsletter
6 gior

‘Non mi piace perdere’, parola di Roger Federer

Oggi su laRegione: il fenomeno del gaming, le ‘Corti inCanto’ di Locarno cercano un nuovo organizzatore e i segnali del sì alla riforma Avs21
Newsletter
1 sett

La polizia di Locarno fra erbe infestanti e pratiche zen

Nell’edizione di oggi molte le notizie: dall’addio di Federer al tennis ai rincari dei premi delle casse malati
Newsletter
1 sett

Dalla controversa tesi agli abusi, l’indignazione non cessa

Nell’edizione odierna torna la vicenda del direttore delle Medie arrestato. Spazio però pure a politica monetaria della Bns, Formica rossa e casse malati
Newsletter
1 sett

Perizia psichiatrica per il direttore di scuola dietro le sbarre

Nelle pagine odierne anche l’inquietante discorso di Vladimir Putin, la disoccupazione in Ticino, storie di Formula 1 e il ‘londinese’ Leo Pusterla
Newsletter
1 sett

Fiato ai polmoni nel Mendrisiotto per l’ok a Valera

Il nostro giornale torna poi sul recente arresto del direttore di scuola media del Luganese: la vicenda approda sui banchi della politica
Newsletter
1 sett

Scuola media, almeno due minori nella rete del direttore

Su laRegione oggi: particolari inediti sull’arresto del 39enne; progetti di investimento nel Locarnese; Storie Mondiali: 1990.
03.02.2021 - 06:00

Vaccini, da oltre Gottardo aiuto al Ticino primo della classe

Lucerna e Berna cedono dosi al nostro cantone, primo in Svizzera per dosi somministrate sul numero di abitanti, per le seconde somministrazioni.

vaccini-da-oltre-gottardo-aiuto-al-ticino-primo-della-classe

Sui vaccini il Ticino sta facendo bene i compiti, risultando il cantone in Svizzera con più dosi somministrate sul totale della popolazione, ma si scontra con i problemi circa l'approvvigionamento delle dosi e la "guerra" in corso fra case farmaceutiche e governi. Ma arrivano i soccorsi da oltre Gottardo, con i cantoni Lucerna e Berna che cedono parte delle loro dosi per far sì che possa essere effettuata la seconda somministrazione su chi ha già ricevuto la prima dose.

Sono tanti i problemi creati dalla pandemia al di là di quelli economici e della cancellazione degli eventi, fra i quali alcuni dei più noti open air ticinesi: oltre all'aumento dei disturbi psichici, si fa difficile la situazione per chi soffre di autismo, privato delle proprie indispensabili routine quotidiane. Un'inchiesta di Lorenzo Erroi fa luce sul tema. 

Vicenda del nuovo polo sportivo e degli eventi luganese: l'Mps ha annunciato il lancio del referendum, scelta giudicata "nefasta" dal titolare del Dicastero cultura Roberto Badaracco. L'analisi nel commento di Alfonso Reggiani.

Non va benissimo a Rovio, dove la mancata pianificazione rischia di costare caro al Comune: sono 9 i milioni di risarcimento chiesti dai proprietari di un terreno da essi ritenuto edificabile ma non dal Comune.

E si arricchisce di un nuovo capitolo la questione dei costi delle visite dal medico del traffico: il granconsigliere Udc Tiziano Galeazzi nell'intervista curata da Jacopo Scarinci ne ha per tutti... 

E altro capitolo anche per la vicenda delle molestie e del mobbing alla Rsi: dopo l'estromissione di Maurizio Canetta dal dossier, restano comunque i dubbi sulla gestione della vicenda. 

Prospettive future per la Svizzera: si parla di voto ai 16enni, con la proposta dei Verdi che ottiene, un po' inaspettatamente, il Sì della Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio degli Stati. Parola ora al Parlamento. Uno sguardo infine oltre confine, dove per noi ticinesi non cambia nulla, nonostante il passaggio in zona gialla della Lombardia, complici le restrizioni ai movimenti fra Regioni in vigore almeno fino al 15 febbraio.

 

 

Leggi anche:

Il Ticino tra i cantoni più vaccinati della Svizzera

In Ticino dosi da altri cantoni per la seconda somministrazione

L'Open air di Monte Carasso annulla anche l'edizione 2021

Salute mentale dei ticinesi, dal Dss in arrivo un opuscolo

L’autismo tra secondo lockdown e lunga pandemia

Polo sportivo, 'referendum nefasto per l'Fc Lugano'

Lugano, se la palla passa al popolo

Rovio, pianificazione ferma da trent’anni: chiesti 9 milioni

Medico del traffico e tariffe all'insù, l'Udc replica

Dietro ai cinguettii di Maurizio Canetta

Voto a 16 anni, Si al progetto in Commissione agli Stati

Zona gialla in Lombardia e Piemonte? Non cambia nulla

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved