22.09.2022 - 05:30

Perizia psichiatrica per il direttore di scuola dietro le sbarre

Nelle pagine odierne anche l’inquietante discorso di Vladimir Putin, la disoccupazione in Ticino, storie di Formula 1 e il ‘londinese’ Leo Pusterla

perizia-psichiatrica-per-il-direttore-di-scuola-dietro-le-sbarre

Il direttore della scuola media del Luganese finito dietro le sbarre lo scorso 7 settembre con l’accusa di atti sessuali con fanciulli sarà sottoposto a perizia psichiatrica. Sulla vicenda sollecita massima chiarezza anche il Ps, con una presa di posizione affidata alla vicecapogruppo in Gran Consiglio e già presidente del partito Anna Biscossa.

"Useremo tutti i mezzi per difendere il nostro territorio". Dal cilindro delle menzogne e del malcelato sconforto, la bacchetta magica del presidente ribalta la storia: gli aggressori diventano gli aggrediti e oggi invocano la legittima difesa. L’inquietante portata del discorso di Putin nel commento di Bobo Antonini.

Più posti di lavoro, ma disoccupazione stabile in Ticino, e sempre sopra alla Lombardia. Il perché di questa schizofrenia tra indicatori positivi e negativi viene spiegato dal ricercatore dell’Ustat Eric Stephani.

Luigi Mazzola ha iniziato nella Formula 1 nel 1988. Quando ha terminato, nel 2009, aveva vinto sei Mondiali piloti e otto titoli costruttori. L’ingegnere racconta a ‘laRegione’ i suoi vent’anni di automobilismo, fra piloti straordinari, dirigenti carismatici e innovazioni rivoluzionarie.

Ora che i funerali della regina si sono conclusi, Leo Pusterla può tornare a suonare a Londra con il Collettivo Terry Blue, dal 27 settembre fino al 6 ottobre. Nel frattempo è nata la sua etichetta discografica, la Safe Port Production, porto sicuro per musicisti.

Buona lettura e buon giovedì a tutti.

Leggi anche:

Medie, scatta la perizia psichiatrica sul direttore arrestato

Il grande ricatto di Putin

Gli impieghi aumentano, la disoccupazione non cala

‘Nessuno sarà mai grande come Prost, Ayrton e Schumi’

Leo Pusterla: prima viene Londra, poi un porto sicuro

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved