ULTIME NOTIZIE Culture
Società
4 ore

Divorzio Kardashian-West: lui sborserà 200mila dollari al mese

Kim e Kanye si erano sposati nel 2014. La crisi è arrivata nel 2020, quando West annunciò la sua candidatura alla presidenza Usa.
Società
16 ore

Chiude il fast food, là dove nacquero i ‘paninari’

Si tratta del McDonald’s di piazza San Babila, culla negli anni Ottanta del fenomeno modaiolo ossessionato da griffe e linguaggio in codice
Scienze
19 ore

Morto Bernard Crettaz, etnologo specializzato in riti mortuari

Anche sociologo, il vallesano insieme alla moglie Yvonne Preiswerk aveva creato i ‘Café mortels’, ritrovi per parlare del fine-vita. Aveva 84 anni
Spettacoli
20 ore

Il Sociale diventa una ‘Funeral Home’ con Giacomo Poretti

Il Teatro di Bellinzona propone la commedia per la sezione ‘Com.x’. Per la rassegna ‘Narrazioni’ salirà sul palco ‘52’ della Compagnia Finzi Pasca
Culture
23 ore

Ritrovate oltre 4’000 pagine di appunti da lezioni di Hegel

Le trascrizioni furono effettuate da uno dei primi studenti del filosofo tedesco all’Università di Heidelberg
Spettacoli
1 gior

Morto Clarence Gilyard, star di ‘Walker Texas Ranger’ e ‘Matlock’

Aveva 66 anni ed era malato da tempo. Nel suo curriculum anche un ruolo di rilievo al cinema in ‘Die Hard - Trappola di cristallo’ e in ‘Top Gun’
Culture
1 gior

‘Penuria’ è la parola svizzera dell’anno 2022 in italiano

È quanto emerge dalla tradizionale classifica stilata dalla Scuola universitaria di scienze applicate di Zurigo. Sul podio anche ‘invasione’ e ‘coraggio’
Festival di narrazione
11.07.2022 - 12:04
Aggiornamento: 14:47

Big Data, lotta alle mafie e violenza di Stato, aspettando Arzo

Aprono la nuova edizione il 18 agosto Laura Curino e Beatrice Marzorati, in nome dello sviluppo tecnologico

big-data-lotta-alle-mafie-e-violenza-di-stato-aspettando-arzo
MPasquali - Piccolo Teatro Milano
‘Big Data’, per aprire la 22esima edizione

‘Che basta un colpo di vento per’ è il claim del Festival internazionale di narrazione di Arzo, dal 18 al 21 agosto prossimi. Svelati altri nomi della 22esima edizione, in un filo che unisce sviluppo tecnologico, lotta alle mafie e violenza di Stato. Ad aprire la nuova edizione, giovedì 18 agosto alle 21.30 ad Arzo, ‘Big Data’, nuovo lavoro di Laura Curino e Beatrice Marzorati. Lo spettacolo, sulla complessità dello sviluppo scientifico, è nato dalla collaborazione di Curino con un pool di docenti del Meta network del Politecnico di Milano che riunisce studiosi per una ricerca sugli effetti delle tecnologie, per scoprirne errori e mancanze. La riflessione proseguirà venerdì 19 agosto alle 18.30, in un incontro aperto al pubblico durante il quale le attrici dialogheranno con Roberta Carpani, studiosa e docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

La violenza della ’ndrangheta e l’asprezza della Calabria saranno raccontate in ‘Ionica’ di Alessandro Sesti e Alfonso Russi, venerdì 19 agosto alle 21.30 ad Arzo. Lo spettacolo dà voce e corpo alla storia di Andrea Dominijanni, testimone di giustizia calabrese che nel 2014 ha deciso di denunciare la ’ndrangheta e che, da allora, vive sotto scorta. Il suo coraggio ha permesso di ricostruire un percorso di 30 anni di attività criminale che ha portato all’arresto e alla condanna di alcuni dei principali esponenti mafiosi dell’area calabrese. In scena, in dialogo con la voce di Sesti, un clarinetto, un contrabbasso e una chitarra, a restituire i suoni di quella terra.

Sabato 20 agosto alle 21.30, sempre ad Arzo, un’altra pagina dolorosa della storia d’Italia: la giovane compagnia Usine Baug, per la prima volta ospite del Festival, racconta il G8 di Genova in ‘Topi’, unione tra ricostruzione storica e invenzione scenica a quasi ventuno anni da quel tragico evento. Il giorno dopo, domenica 21 agosto alle 16, la compagnia dialogherà con la sociologa e parlamentare Mps Angelica Lepori e l’avvocato e presidente del Festival, Marco Mona, in un incontro aperto al pubblico.

Prenotazione e acquisto biglietti sono fortemente consigliati su www.festivaldinarrazione.ch qualche settimana prima degli eventi. L’acquisto dei biglietti online offre la possibilità di arrivare e muoversi al Festival gratuitamente con i mezzi pubblici.

Leggi anche:

Festival di Arzo, che basta un colpo di vento per...

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved