20.06.2022 - 15:22
Aggiornamento: 17:15

Festival di Arzo, che basta un colpo di vento per...

Da giovedì 18 a domenica 21 agosto, una 22esima edizione pienamente sostenibile: l’accesso sarà possibile con i mezzi pubblici, gratuiti

festival-di-arzo-che-basta-un-colpo-di-vento-per
Una proposta adatta a tutti, bambini, giovani e adulti

La 22esima edizione del Festival internazionale di narrazione di Arzo si terrà da giovedì 18 a domenica 21 agosto. A differenza dell’anno scorso, in cui si sono visti diversi spettacoli a Meride e Tremona, gli organizzatori hanno deciso di concentrarsi prevalentemente nel borgo di Arzo; una minor parte dell’evento sarà comunque locata a Meride.

Quello del 2022 sarà un festival sostenibile: tutti gli spettatori, infatti, avranno la possibilità di accedere all’evento tramite l’utilizzo gratuito dei mezzi pubblici, decisione presa per voler segnare una prima svolta nella direzione della protezione dell’ambiente. ‘Che basta un colpo di vento per’, il titolo dell’edizione, vuole essere una proposta adatta a tutti, bambini, giovani e adulti. In aiuto arriveranno alcuni ‘devoti’ ospiti che faranno il loro ritorno (Laura Curino e Nicole & Martin) e novità portate da artisti per la prima volta al Festival, come Irene Serini o la compagnia di Usine Baug. Informazioni e prenotazione: www.festivaldinarrazione.ch

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved