16.08.2021 - 13:43
Aggiornamento: 15:28

Mostre multisensoriali: ora anche Dalì è 'immersivo'

A Firenze, uno spazio multimediale a 360 gradi in cui il visitatore è trasportato dentro il mondo dell'artista per oltre 35 minuti

Ansa, a cura de laRegione
mostre-multisensoriali-ora-anche-dali-e-immersivo
Salvador Dalí

Il Ticino, per il momento, non c'è. L'anteprima è alla Cattedrale dell'Immagine di Firenze. ‘Inside Dalí’ è un'esperienza multisensoriale che porta il visitatore in un viaggio nell'universo onirico di Salvador Dalí, uno dei maggior pittori del XX secolo e icona del surrealismo. La creazione multimediale, spiega una nota, sarà visibile dal 16 settembre e fino al 16 gennaio 2022. Nel cuore della mostra si trova uno spazio multimediale a 360 gradi in cui il visitatore è trasportato dentro il mondo dell'artista in una completa immersione di oltre 35 minuti. Lo spazio immersivo è preceduto, ad arricchire la natura dell'evento, da un'area museale, in cui il pubblico potrà confrontarsi con il multiforme ingegno di Dalí, venendo a contatto con le produzioni forse meno conosciute del maestro surrealista: i dischi da lui prodotti, i suoi libri, una campagna pubblicitaria per le ferrovie francesi, si aggiungono così al ciclo delle 100 xilografie tirate a partire dagli acquerelli disegnati dal pittore catalano per la Divina Commedia.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved