PIT Penguins
0
Detroit Red Wings
1
1. tempo
(0-1)
NY Rangers
MIN Wild
02:00
 
CHI Blackhawks
COL Avalanche
02:30
 
in-svizzera-accelera-l-aumento-dei-prezzi
(Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
7 ore

Ginevra vieta di fumare anche all’aperto

Sigarette, pipe e simili saranno banditi dalle fermate dell’autobus, di cortili delle scuole e nei centri sportivi
Svizzera
10 ore

‘Quarantene e telelavoro, probabile stop la prossima settimana’

Lo ha dichiarato il consigliere federale Alain Berset durante una visita all’ospedale cantonale di Aarau. Nessuna modifica per ora al certificato Covid.
Svizzera
10 ore

Si andrà a votare contro ogni obbligo vaccinale in Svizzera

L’iniziativa popolare “Per la libertà e l’integrità fisica” è formalmente riuscita: raccolte 125’015 firme valide
Svizzera
11 ore

Processo Vincenz, la difesa chiede la piena assoluzione

Il difensore dell’ex Ceo di Raiffeisen Pierin Vincenz ha sostenuto stamani che tutte le accuse della procura sono infondate
Svizzera
11 ore

In Svizzera Omicron rappresenta quasi il 95% dei casi

Resta stabile la situazione ospedaliera, con i pazienti Covid che occupano poco meno di un quarto dei letti in cure intense. 14 decessi in 24 ore
Svizzera
20 ore

Aiuti ai media, sostegno sacrosanto o mela avvelenata?

Il 13 febbraio si vota su un pacchetto da 151 milioni per sette anni. I consiglieri nazionali Alex Farinelli (Plr) e Marco Romano (Centro) a confronto.
coronavirus
1 gior

Via la mascherina a scuola in alcuni cantoni romandi

Da lunedì prossimo non sarà più obbligatoria nelle elementari dei cantoni Vallese, Friburgo e Vaud
Svizzera
1 gior

Di nuovo fuori uso il registro donazione organi in Svizzera

Era tornato temporaneamente attivo dopo la scoperta di una falla nel sistema di sicurezza. Adesso è stato rimesso offline.
Svizzera
1 gior

Chiesti 6 anni di carcere da scontare per Vincenz e Stocker

Chiusa la requisitoria al quarto giorno del processo all’ex Ceo di Raiffeisen e al suo collega in affari. La Procura: si sono enormemente arricchiti
02.09.2021 - 09:210
Aggiornamento : 09:47

In Svizzera accelera l'aumento dei prezzi

Stando ai dati pubblicati dall'dall'Ufficio federale di statistica (UST), l'indice dei prezzi al consumo è salito dello 0,9% sull'arco dei dodici mesi

a cura de laRegione

Anche in Svizzera accelera l'inflazione, sebbene in misura minore che in altri paesi: i prezzi sono risultati in lieve rialzo mensile in agosto e si mantengono in sensibile aumento su base annua.

Stando ai dati pubblicati oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST) nell'ottavo mese dell'anno l'indice dei prezzi al consumo si è attestato a 101,3 punti, segnando una progressione dello 0,2% rispetto a luglio e un incremento dello 0,9% sull'arco dei dodici mesi.

In luglio il rincaro annuo era stato dello 0,7%, in giugno dello 0,6%. Si è di fronte al quinto aumento annuo consecutivo, dopo che aprile aveva messo fine a una serie di 14 mesi in calo, con il loro apice negativo in maggio e giugno 2020 (-1,3%). Vista in un'ottica internazionale l'inflazione elvetica può comunque essere considerata limitata: nell'Eurozona l'ultimo dato è del +3,0%, negli Stati Uniti del +5,4%.

Tornando nella Confederazione, secondo l'UST la progressione mensile di agosto va ricondotta a vari fattori, tra cui l'aumento del costo degli affitti e delle abitazioni. Sono diventati più cari anche i trasporti aerei, come pure i pernottamenti in albergo. Hanno invece inciso meno sul portafogli il noleggio di veicoli e i medicamenti.

Nel dettaglio, rispetto a luglio i prezzi dei prodotti indigeni sono saliti dello 0,2%, quelli dei prodotti importati dello 0,3%. Su base annua i primi segnano +0,5%, i secondi +2,1%. Lo zoccolo dell'inflazione - che nella definizione dell'UST è il rincaro totale senza quello concernente prodotti freschi e stagionali, energia e carburanti - ha mostrato variazioni pari a +0,2% (mese) e +0,4% (anno).

L'UST calcola anche un indice dei prezzi al consumo armonizzato (IPCA), misurato con la metodologia in uso nell'Unione europea, con l'obiettivo di raffrontare i dati elvetici con quelli della nazioni comunitarie. Visto da questa prospettiva il mese dedicato al primo imperatore romano presenta un rincaro pari rispettivamente al +0,2% (mese) e +0,8% (anno).

L'inflazione in Svizzera - come in vari altri paesi - è stata per anni bassa o addirittura negativa: si è rivelata nulla nel 2014, del -1,1% nel 2015, del -0,4% nel 2016, del +0,5% nel 2017, del +0,9% nel 2018, del +0,4% nel 2019 e del -0,7% nel 2020. Ora appare in crescita e il fenomeno è osservato con attenzione a livello globale: il dibattito è fra chi ritiene che l'aumento dei prezzi sia solo un fenomeno di natura passeggera (è la posizione delle banche centrali, che continuano finora negli stimoli alla congiuntura) e chi teme invece un ritorno a livelli di inflazione mai visti da decenni, complice appunto la politica ultra-espansiva praticata da coloro che battono moneta.

Come noto l'efficacia dell'indice dei prezzi al consumo nell'illustrare il costo della vita percepito dai consumatori è peraltro spesso al centro di grandi discussioni. Questo è particolarmente vero in Svizzera perché, per motivi metodologici, il tasso calcolato dai funzionari di Neuchâtel non comprende i premi dell'assicurazione malattia di base, un punto di spesa che è costantemente in forte progressione nei bilanci delle famiglie elvetiche. Il rincaro stabilito dall'UST ha una grande importanza in vari ambiti: dalle negoziazioni salariali agli affitti, passando per la fissazione degli alimenti nell'ambito dei divorzi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved