Calcio regionale
03.06.2019 - 16:380

Seconda Lega, Gambarogno-Contone campione ticinese

Rossoneri promossi in Seconda Lega Interregionale. Decisiva la sconfitta del Balerna a il 3-2 rifilato al Castello

È il Gambarogno di Tazio Peschera il nuovo campione ticinese di Seconda Lega. Complice il passo falso del Balerna nel derby contro il Morbio e la contemporanea vittoria dei rossoneri, Martinoli e compagni si sono laureati campioni ticinesi con una giornata d'anticipo. Il Gambarogno ha sconfitto per 3-2 il Castello di Amedeo Stefani grazie alla doppietta di Dos Santos e alla reti di Terzic.

Il Balerna, dalla sua, getta al vento la leadership inciampando contro i cugini del Morbio per 2-3. Dopo essere passati sul doppio vantaggio con le reti di Frigerio e Speroni, il Balerna ha subito la rimonta della squadra di Righi, andata a segno con Cassenti, Fasana e Simone. Si tratta della 14esima vittoria stagionale per gli "oranges".

Vince anche l'Arbedo di Manuel Rivera. I bellinzonesi si sono imposti per 4-1 nei confronti del Vallemaggia, ma restano in quarta posizione alle spalle del Castello. Non smette di sorridere anche il Minusio di Tami: i gialloneri prendono quota battendo per 3-2 il Cadenazzo in rimonta al termine di una partita avvincente.

È arrivato anche il primo verdetto per quanto riguarda la lotta alla retrocessione. A salutare la categoria con una giornata d'anticipo è il Riarena di mister Mozzetti, sconfitto dalla rivale Ascona per 1-0. Vincono, invece, Cademario e Losone che si danno appuntamento all'ultima giornata nel match clou del prossimo turno.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
seconda lega
lega
balerna
giornata
campione ticinese
gambarogno
castello
campione
ticinese
© Regiopress, All rights reserved