Grasshopper
0
Winterthur
1
1. tempo
(0-1)
Grasshopper
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
1. tempo
0-1
Winterthur
0-1
 
 
22'
0-1 SLISKOVIC LUKA
NJIE ALLEN
35'
 
 
SLISKOVIC LUKA 0-1 22'
35' NJIE ALLEN
Venue: Letzigrund.
Turf: Natural.
Capacity: 26,104.
Ultimo aggiornamento: 23.08.2019 20:41
Grasshopper
0
Winterthur
1
1. tempo
(0-1)
Grasshopper
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
1. tempo
0-1
Winterthur
0-1
 
 
22'
0-1 SLISKOVIC LUKA
NJIE ALLEN
35'
 
 
SLISKOVIC LUKA 0-1 22'
35' NJIE ALLEN
Venue: Letzigrund.
Turf: Natural.
Capacity: 26,104.
Ultimo aggiornamento: 23.08.2019 20:41
Calcio regionale
16.03.2019 - 09:440

Seconda Lega, 15esima giornata di big match. Tutte le statistiche

Questo fine settimana si scontrano le prime quattro in classifica. La capolista in casa dei cugini del Castello, Gambarogno con l'Arbedo

Seconda giornata di ritorno ed è subito big match. Domenica pomeriggio, infatti, al Montalbano di Stabio andrà in scena l’atteso derby momò tra il Castello di Amedeo Stefani e il Balerna di Simone Picchieri, rispettivamente quarta e prima forza del campionato di Seconda Lega.

Ma l’intreccio tra le due squadre del Mendrisiotto non è l’unico match di cartello che presenta la 15esima giornata della competizione.

Il Gambarogno e l’Arbedo, appaiate al secondo posto in classifica e già rivali in settimana nel turno di Coppa Ticino, si sfideranno in un incontro che premette parecchie emozioni.

 Miglior attacco al Balerna

14 partite, 38 reti realizzate. Numeri che legittimano il primato del SC Balerna di Pichierri anche nella speciale classifica riservata ai miglior reparti offensivi. I neroazzurri guardano tutti dall’alto al basso con una media di 2,71 reti per partita. Segue, anche in questo caso, l’Arbedo degli allenatori Rivera e Djuric con 27 reti (1,93 ogni 90’).

Se la passa decisamente peggio il Riarena fanalino di coda del torneo che fatica a trovare la via del gol con soli 7 reti messe a segno in 1260 minuti di gioco (0,50 per partita).

Riarena la più ‘bucata’. Il Gambarogno subisce di meno

Primato negativo del Riarena nella classifica della ‘difesa più perforata’. Gli uomini di Fanaro risultano essere quelli che hanno incassato più reti finora con 45 gol (3,21 in media per partita). E l’etichetta di miglior difesa? Al primo posto si piazza il Gambarogno di Tazio Peschera, la cui porta è stata battuta in sole 10 occasioni (0.71 ogni 90’).

Gambarogno e Arbedo, da qui non si passa

Il buon rendimento della retroguardia del Gambarogno si riflette anche nelle statistiche dei ‘cleansheet’. I rossoneri, al pari dell’Arbedo, sono al momento le squadre che hanno mantenuto inviolata la porta in più occasioni (8 a testa). Se la squadra di Rivera non ha subito reti in 5 circostanze in trasferta e 3 tra le mura amiche, i rossoneri contano 4 ‘cleansheet’ davanti al proprio pubblico e altrettanti lontano da Magadino.

In rimonta c’è più gusto

7 dei 18 punti in cassaforte, il Vallemaggia di Patrick Donghi li ha ottenuti “in rimonta”. I valmaggesi, infatti, sono riusciti a trionfare due volte ribaltando una situazione di svantaggio e anche a ottenere un pareggio. Le altre squadre con più punti conquistati dopo essere state sotto nel punteggio sono Castello e Cadenazzo con cinque punti ciascuno.

Chi segna quando

Se il Balerna conduce la classifica da lungo tempo il merito è (anche) del sangue freddo dei propri marcatori. I neroazzurri, infatti, sono quelli che hanno segnato più reti nel primo quarto d’ora di gioco con sei realizzazioni. Il Gambarogno, invece, predilige colpire poco prima della pausa, precisamente negli ultimi 15’ prima dell’intervallo con sette reti messe a segno in quel lasso di tempo. Tra il 75’ e il 90’, è ancora il Balerna a farla da padrone avendo realizzato 15 delle 38 reti totali.

Arbedo e Minusio le "più cattive"

Da quando è stata introdotta la classifica fair-play, le squadre delle leghe regionali devono tenere ben d’occhio la situazioni cartellini, prima di rimanere “fregate” al termine del campionato. Nelle passate stagioni qualcuno, senza fare nomi, ha già dovuto salutare i sogni di gloria a causa delle numerose sanzioni. Ne deve essere cosciente l’Arbedo, la squadra con più sanzioni (47, di cui 43 gialli e 4 rossi) con un cartellino collezionato ogni 26 minuti di gioco. La compagine con più cartellini rossi all’attivo è il Minusio di Mattia Tami, che si è visto espellere un suo giocatore in cinque occasioni (uno ogni 252’).

Potrebbe interessarti anche
Tags
arbedo
reti
gambarogno
classifica
balerna
giornata
match
squadre
big match
gambarogno arbedo
© Regiopress, All rights reserved