22.09.2022 - 17:05
Aggiornamento: 17:20

Le mani di Bond sull’Hollywood Walk of Fame

Onorificenza conferita a Barbara Broccoli e Michael Wilson, produttori del franchise

Ansa, a cura di Red.Cultura
le-mani-di-bond-sull-hollywood-walk-of-fame
Keystone
Mani in alto

I produttori del franchise James Bond entrano nella storia con l’impronta delle mani lungo l’Hollywood Walk of Fame a Los Angeles. Con una cerimonia che si è svolta al Tcl Chinese Theatre, Michael G. Wilson e Barbara Broccoli hanno lasciato l’impronta delle loro mani nei blocchi di cemento nel piazzale antistante lo storico cinema. Da circa 30 anni, il duo controlla il franchise James Bond. L’ultimo capitolo ‘No Time to Die’, ha incassato 774 milioni a livello globale.

Dopo l’addio al personaggio da parte di Daniel Craig, ultimo attore ad aver interpretato il ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo, i due produttori sono ancora alla ricerca di un successore, non è escluso che la scelta possa ricadere su una donna. Secondo quanto scrive Variety, chiunque sarà scelto per il ruolo, sarà a lungo termine. Intanto i due produttori sono impegnati per le celebrazioni del 60esimo anniversario di Bond. Il primo film ‘Dr. No’, con Sean Connery e Ursula Andress uscì infatti il 5 ottobre del 1962. Nel calendario degli eventi è prevista anche un’asta, ‘Sixty Years Of James Bond’, che si svolgerà da Christie’s il prossimo 28 settembre con circa 60 oggetti iconici dei 25 film del franchise.

Leggi anche:

I 25 temi di James Bond per celebrare i sessant’anni di 007

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved