un-segno-sui-vetri-salva-milioni-di-uccelli
Illusione di habitat continuo
30.03.2022 - 18:45
Ats, a cura de laRegione

Un segno sui vetri salva milioni di uccelli

La morte per collisione è oggi uno dei più grandi problemi di conservazione, indica la Stazione ornitologica svizzera di Sempach (Lu)

La morte per collisione con vetri è oggi uno dei più grandi problemi di conservazione degli uccelli. In Svizzera, ogni anno sono milioni i volatili che muoiono dopo essere finiti contro un vetro: ciò potrebbe essere evitato marcando le strutture trasparenti. Nonostante la loro vista eccezionale, gli uccelli non sono in grado di rilevare il vetro, indica la Stazione ornitologica svizzera di Sempach (Lu). Non solo tali strutture trasparenti non vengono identificate come ostacoli dai volatili, ma in alcune, vi si rispecchiano anche alberi, cespugli e cielo, creando un’illusione di habitat continuo.

A essere particolarmente pericolosi sono i vetri altamente riflettenti o trasparenti di balconi, i vetri d’angolo, le barriere antirumore in vetro o le verande. Il rischio può tuttavia essere evitato rendendo il vetro visibile con marcature. Ma solo una segnatura che copre l’intera superficie e si distingue il più possibile dall’ambiente circostante fornisce la protezione necessaria. I test hanno dimostrato che le soluzioni a strisce e a punti sono particolarmente efficaci, precisa il comunicato. Anche tende, decorazioni, insegne commerciali o disegni possono aiutare a ridurre il pericolo per gli uccelli.

Le marcature nella gamma Uv e le sagome di uccelli rapaci sono invece poco efficaci. L’utilizzo del vetro e delle superfici pericolose dovrebbe essere affrontato nella fase di progettazione e costruzione, secondo gli esperti della stazione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
collisione stazione ornitologica svizzera uccelli vetri
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved