CAL Flames
2
ANA Ducks
3
fine
(1-1 : 1-0 : 0-1 : 0-1)
ARI Coyotes
4
STL Blues
7
fine
(1-1 : 1-5 : 2-1)
biden-mi-ricandido-e-attacca-trump-sui-bambini-migranti
Joe Biden durante la conferenza stampa (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Estero
germania
8 ore

Axel Springer licenzia il direttore della Bild

La decisione a seguito di “ricerche sul comportamento” di Reichelt, che non avrebbe “separato in modo chiaro la sfera professionale e quella privata”
Estero
9 ore

Ungheria, un outsider per sfidare Orban

Peter Marki-Zay guiderà il fronte unito delle opposizioni al voto 2022: ‘Ringrazio gli elettori, ora sfidiamo il regime’
Estero
12 ore

Ballottaggi in Italia, il Pd conquista anche Roma e Torino

In mano al centrosinistra tutti i capoluoghi di regione. Trieste unica eccezione. Letta: vittoria trionfale
Estero
12 ore

Russia e Nato ai ferri corti, Mosca rompe le relazioni

Mosca ‘sospende’ il lavoro della sua missione permanente alla Nato come rappresaglia per l’espulsione di otto funzionari accusati di spionaggio
Confine
13 ore

A Varese riconfermato il sindaco di centrosinistra

Al ballottaggio passa Davide Galimberti. Sconfitti il candidato del centrodestra e la Lega di Salvini
Estero
14 ore

Morto di Covid Colin Powell, ex segretario di Stato di Bush

L’84enne fu il primo afroamericano a ricoprire il ruolo di capo di Stato maggiore prima di divenire segretario di Stato sotto George W. Bush
Confine
14 ore

Una pista ciclabile di 5 km lungo il Ceresio più selvaggio

Risorge il progetto di cui si parla da 25 anni da Osteno a Santa Margherita di Valsolda dopo il via libera al finanziamento degli enti preposti
Estero
15 ore

Comunali in Italia, il centrosinistra avanti a Roma e Torino

Gli exit poll danno in vantaggio Gualtieri nella capitale e Lo Russo sotto la Mole. Trieste in bilico
Estero
16 ore

È morto Angelo Licheri, cercò di salvare Alfredino nel pozzo

Licheri si offrì volontario e si fece calare a testa in giù per 45 minuti nel pozzo in cui era caduto il bambino di Vermicino, ma senza successo
Estero
16 ore

Escort a Berlusconi, per Tarantini 2 anni e 10 mesi definitivi

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna all’imprenditore pugliese per aver portato escort nelle residenze dell’ex premier fra il 2008 e il 2009
Estero
25.03.2021 - 22:540
Aggiornamento : 26.03.2021 - 12:01

Biden: 'Mi ricandido'. E attacca Trump sui bambini migranti

Il presidente: “Non li abbandonerò, solo uno come lui poteva farlo”. Mano tesa a Pechino e impegno ad accelerare sui vaccini

Joe Biden spinge l'acceleratore sulla campagna di vaccinazione in America e annuncia quello che lui stesso definisce "un nuovo ambizioso obiettivo", quasi impensabile alcune settimane fa: 200 milioni di dosi somministrate negli Stati Uniti entro i primi cento giorni della sua amministrazione. Un cambio di passo in grado di imprimere una vera svolta alla lotta alla pandemia, il doppio delle dosi annunciate al momento del suo insediamento alla Casa Bianca, con la soglia di 100 milioni di vaccinazioni già raggiunta venerdì scorso in appena 59 giorni. Il presidente americano indica il nuovo target nel corso della prima conferenza stampa da quando è iniziato il suo mandato, e tra le altre cose mette in chiaro come la sua intenzione è quella di ricandidarsi alle presidenziali del 2024, a dispetto dei sui 78 anni. E ad affiancarlo nel ticket, assicura, ci sarà ancora Kamala Harris. Potrebbe dunque nuovamente profilarsi la sfida con Donald Trump se il tycoon scioglierà le riserve e deciderà di scendere ancora una volta in campo in prima persona.

Incontro atteso

Mai in 100 anni un presidente americano aveva atteso così tanto tempo come Biden per affrontare a 360 gradi le domande dei giornalisti. Un incontro, quello con i media, preparato con grande accortezza, per scongiurare ogni possibile passo falso e ogni possibile scivolone per un politico che spesso in passato è stato dipinto come un vero e proprio gaffeur. Anzi, fu Biden stesso anni fa a definirsi con autoironia una "gaffe machine". Stavolta imprevisti non ce ne sono stati nel corso di una conferenza stampa in cui nessuna delle domande sembrava essere concepita per metterlo davvero in difficoltà. Nemmeno quelle sulla crisi al confine al confine col Messico, dove ogni giorno almeno 600 bambini migranti non accompagnati e provenienti da diversi Paesi del Centro America passano il confine provocando quella che sempre più si sta trasformando in un'emergenza umanitaria. "La stragrande maggioranza del flusso di immigrati che attraversano il confine viene rimandata indietro e il balzo negli arrivi si verifica ogni anno", si è difeso il presidente americano, spiegando che quello che la sua amministrazione sta cercando di fare è "ricostruire il sistema dell'immigrazione, un problema di lungo termine". "Ma non volterò le spalle ai bambini migranti, nessuna amministrazione eccetto quella guidata da Donald Trump lo farebbe", assicura.

Le armi da fuoco

Solo un accenno invece all'altra crisi del momento, quella legata al controllo delle armi da fuoco dopo le due stragi di massa in una sola settimana, quella di Atlanta e del Colorado in cui sono morte rispettivamente 8 e 10 persone. Biden ribadisce quindi con forza come al momento la priorità delle priorità resta la lotta al Covid, e rivendica il piano di aiuti da 1.900 miliardi di dollari a famiglie e imprese e il successo delle vaccinazioni grazie all'accordo da 200 milioni di dosi con la Johnson&Johnson e a quelli con Pfizer e Moderna per un totale di 600 milioni di dosi. Mentre sul fronte della ripresa dell'economia dopo mesi di restrizioni ammette come ancora ci sia "molto da fare": "Nonostante molti osservatori hanno rivisto al rialzo le stime di crescita per quest'anno, indicando una crescita superiore al 6%, ci sono ancora troppi americani senza lavoro".

I messaggi a Cina e Nord Corea

Poi la politica estera, con due messaggi chiari a Pechino e a Pyongyang. "Conosco Xi Jinping da tempo, è una persona intelligente. Abbiamo parlato per due ore: gli ho detto chiaramente che non vogliamo un scontro ma una competizione e una concorrenza leale". Mentre sulla Corea del Nord gli Usa si stanno confrontando con gli alleati: "Se sceglierà un'escalation ci sarà una risposta. Ma sono pronto anche a qualche forma di diplomazia, a condizione di una denuclearizzazione".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved