Estero
Proteste per Navalny, la polizia blinda il centro di Mosca
Secondo le Ong, sono state fermate oltre milel persone per le proteste contro la detenzione del rivale numero uno di Putin
Le unità speciali hanno bloccato il centro di Mosca (Keystone)
31 gennaio 2021
|

La polizia è dispiegata in forze nel centro di Mosca mentre si svolgono le proteste contro la detenzione del rivale numero uno di Putin, Alexey Navalny. Alcune stazioni della metropolitana sono state chiuse mentre gli agenti procedevano a numerosi fermi.
L'Ansa ha visto la polizia in assetto antisommossa trascinare via un giovane che stringeva in mano una bandiera russa nei pressi della stazione della metropolitana Cistie Prudì, ma secondo l'ong Ovd-Info le persone fermate a Mosca sono già un centinaio. Gli agenti hanno transennato molte vie del centro della capitale russa. I partecipanti ai cortei avanzano urlando 'La Russia sarà libera'.

Sempre secondo l'Ong Ovd-Info, le persone fermate finora in Russia per le proteste sono più di mille.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE