27.07.2022 - 07:20
Aggiornamento: 19:27

Credit Suisse, è Ulrich Körner il nuovo direttore generale

Cambio al vertice della banca: Thomas Gottstein, in carica da febbraio 2020, lascia le sue funzioni. Cambio effettivo dal 1° agosto

Ats, a cura di Red.Web
credit-suisse-e-ulrich-korner-il-nuovo-direttore-generale
Keystone
Il nuovo direttore generale

Nuovo presidente della direzione per Credit Suisse: a partire da inizio agosto la grande banca sarà guidata da Ulrich Körner, oggi responsabile del comparto Asset Management. L’attuale Ceo Thomas Gottstein, entrato in carica nel febbraio 2020, lascerà l’incarico: nei suoi circa due anni e mezzo di regno l’istituto si è trovato ad annunciare diverse disavventure, che ne hanno minato la redditività.

Di nazionalità svizzera e tedesca, Körner compirà in ottobre 60 anni e ha alle spalle una lunga carriera presso le due principali banche svizzere, spiega Credit Suisse in un comunicato odierno. Dall’aprile 2021 è membro della direzione e numero uno di Asset Management. All’epoca proveniva da Ubs, dove per undici anni è stato nella direzione (sei come responsabile, una volta ancora, dell’Asset Management). Prima di entrare in Ubs è stato attivo in posizioni di rilievo per Credit Suisse.

Insieme a questa nomina – che era già stata anticipata ieri sera da indiscrezioni pubblicate dal Wall Street Journal – la banca ha annunciato una ‘revisione completa della strategia’. Ciò comporterà una significativa riduzione della base dei costi, fanno sapere i vertici.

"L’obiettivo della revisione è creare un gruppo più focalizzato e agile, con una base di costi assoluti significativamente più bassa, in grado di offrire rendimenti sostenibili agli azionisti e un servizio eccellente ai clienti", fa sapere l’istituto.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved