effetti-di-natura-letteratura-ambiente-ecologia-a-lugano
Niccolò Scaffai
ULTIME NOTIZIE Culture
Spettacoli
12 ore

Manupia, tutti gli ‘Hit Single’ dal vivo ad Ascona

Alle 18, nel rinnovato ristorante/bar Al Torchio di via Borgo 47, la collaudata band ticinese dal vivo
Culture
12 ore

Che basta un colpo di vento e il festival di Arzo prende il volo

Da giovedì 18 a domenica 21 agosto, ad Arzo e nella ‘flilale’ Meride, torna il Festival internazionale della narrazione, edizione 22 (come l’anno...)
Spettacoli
14 ore

‘... senza parole’, al via il cine-concerto itinerante

È la seconda rassegna ideata dai fratelli Nolan, Simon e Brian Quinn. Dal 18 agosto in poi toccherà Morcote, Claro, Balerna, Massagno-Savosa
Teatro
15 ore

Emanuele Santoro in ‘La stupidità - Orazione semiseria’

Venerdì 26 agosto alle 21 al Parco Ciani, ispirandosi a ‘Le leggi fondamentali della stupidità umana’ di Carlo M. Cipolla
Musica
15 ore

Mardegan e Borghetto per il SobrioFestival

Violino e pianoforte, domenica 21 agosto alle 11 nella sala di Casa Mahler
L'intervista
15 ore

Julia Murat: ‘Per Bolsonaro saremo un vanto o l’immoralità noir’

La regista di ‘Regra 34’, Pardo d’oro al Miglior film, felice con moderazione: ‘Temiamo che il presidente o i suoi approfittino di questo premio’
L'intervista
15 ore

Gigi la legge che non multa a Locarno e si prende un premio

Un ritorno, quello di Alessandro Comodin, quest’anno Premio speciale della Giuria, già premiato nel 2011 a Locarno per ‘L’estate di Giacomo’.
Spettacoli
16 ore

Cinquant’anni dopo, l’Academy chiede scusa a ‘Piccola piuma’

Sacheen Littlefeather ritirò l’Oscar al posto di Marlon Brando. Fece un discorso in difesa dei Nativi americani e fu fischiata
07.11.2021 - 16:52

‘Effetti di natura: letteratura, ambiente, ecologia’ a Lugano

Conferenza del professor Niccolò Scaffai sull’antico legame tra arte e natura e la relazione tra i sentimenti opposti ma inscindibili di timore e dominio

L’Associazione Fare Arte NEL Nostro Tempo, in collaborazione con le Biblioteche cantonali, all’interno della rassegna ‘È per rinascere che siamo nati’ propone la conferenza “Effetti di natura: letteratura, ambiente, ecologia”. L’appuntamento è per martedì 9 novembre alle 18 alla Biblioteca cantonale di Lugano, in viale C. Cattaneo 6.

Niccolò Scaffai, docente di letteratura all’Università di Siena, dialogherà con Stefano Vassere, direttore delle Biblioteche cantonali. “Il legame tra arte e natura è antico quanto l’umanità – afferma Niccolò Scaffai –. Fin da epoche remote la raffigurazione della natura ha unito mimesi e invenzione, umano e animale, coinvolgendo due sentimenti opposti ma inscindibili: il timore e il dominio, la venerazione e il controllo. Simili atteggiamenti hanno continuato fino a oggi a incidere nella relazione tra l’uomo e il suo ambiente, trovando in varie forme d’arte il terreno ideale per la loro rappresentazione”. Nell’incontro si cercherà di illustrare come una di quelle arti, la letteratura, ha espresso tale relazione attraverso alcuni modelli fondamentali che si sono alternati nella storia, dall’antichità ai giorni nostri.

Niccolò Scaffai insegna Critica letteraria e letterature comparate all’Università degli Studi di Siena, dove dirige il Centro interdipartimentale di ricerca Franco Fortini in Storia della tradizione culturale del Novecento. Ha insegnato dal 2010 al 2019 Letteratura contemporanea all’Università di Losanna, dove ha diretto il Centre Interdisciplinaire d’Études des Littératures (Ciel) e fondato il Pôle de recherche sur l’Italianité (RecIt). Si occupa di poesia moderna, letteratura del Novecento, comparatistica e teoria letteraria. Tra gli argomenti delle sue ricerche e pubblicazioni recenti ci sono l’opera di Montale e Sereni, la relazione tra letteratura ed ecologia, Primo Levi e il racconto della Shoah. Fa parte dei comitati direttivi di “Between”, “Italianistica” e di altre riviste scientifiche. È componente della giuria del Premio svizzero di letteratura, del Premio Nazionale Pagliarani di poesia, del Premio Vittorio Bodini e del Premio Renato Fucini. Collabora con varie testate di divulgazione culturale (tra cui “Alias Domenica”, “Doppiozero”, “Le parole e le cose”).

Prenotazione obbligatoria a participate@associazione-nel.ch.

La conferenza e altre informazioni sui programmi saranno disponibili su www.associazione-nel.ch e su YouTube.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
conferenza letteratura lugano niccolò scaffai
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved