ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
7 min

‘Ascona è un Comune ricco, abbassiamo il moltiplicatore’

Lo chiede, per andare incontro ai cittadini già confrontati con crisi energetica e aumento dei premi delle casse malati, il gruppo Lega/Udc/Indipendenti
Mendrisiotto
18 min

Mendrisio, la Giornata internazionale della salute mentale

In vista del 10 ottobre, arriva la presa di posizione congiunta di Supsi, Osc, Pro Mente Sana e Club ’74
Ticino
22 min

Lascia il vescovo Lazzeri? Due nomi per la gestione pro tempore

Il capo della Curia di Lugano sarebbe prossimo a dimettersi. Farine e De Raemy in lizza per l’amministrazione in attesa della designazione del successore
Mendrisiotto
53 min

La Sagra della castagna riparte ‘con il botto’

A Morbio Superiore sono pronti ad accogliere l’edizione numero 43 della manifestazione, che torna alla normalità
Mendrisiotto
2 ore

Mendrisio ritrova la ‘sua’ Fiera di San Martino

Da giovedì 10 a domenica 13 sui prati attorno alla chiesetta si rinnoverà l’incontro con il mondo agricolo
Mendrisiotto
2 ore

Disturbi dell’apprendimento, conferenza a Riva San Vitale

L’appuntamento è per mercoledì 19 ottobre nell’aula magna dello Steger Center Viginia Tech
Luganese
2 ore

‘Cambiare il sistema di nomina per i direttori delle scuole’

È quanto chiede, con un’interpellanza al Governo, l’Mps dopo l’arresto per atti sessuali con fanciulli del direttore di una scuola media di Lugano
Locarnese
2 ore

Locarno, la Mappo-Morettina chiusa di notte per lavori

Gli interventi di manutenzione degli impianti elettromeccanici si protrarranno da lunedì prossimo al 28 ottobre. Traffico deviato sulle cantonali
Luganese
3 ore

‘Lugano città universitaria?’, se ne parla in una conferenza

L’evento promosso da Lugano Forum 2030 è in programma lunedì 17 ottobre al palazzo dei Congressi
Mendrisiotto
3 ore

Risparmio energetico, ‘come si sta organizzando Mendrisio?’

Il consigliere comunale Massimiliano Robbiani (Lega-Udc-Udf) interroga il Municipio e lamenta il ritardo nell’annunciare le misure
Luganese
3 ore

Lugano, si misurano pressione e glicemia

Il controllo, gratuito, è organizzato dalla sezione del Sottoceneri della Croce Rossa Svizzera
17.01.2021 - 11:50
Aggiornamento: 20:12

Variante inglese a Morbio Inferiore, scuola in quarantena

Riscontrati 13 contagi di Covid-19, 2 dei quali della contagiosa variante, nella scuola media. Insegnamento a distanza fino al 29 gennaio.

variante-inglese-a-morbio-inferiore-scuola-in-quarantena
Variante inglese di Covid-19 alla scuola media di Morbio Inferiore (Ti-Press/Archivio)

La variante inglese del coronavirus sbarca anche nelle scuole ticinesi. Il Dipartimento della sanità e della socialità (Dss) e il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (Decs) comunicano che gli allievi e i docenti della scuola media di Morbio Inferiore sono posti da subito in quarantena. La misura si rende necessaria dopo che nell’istituto sono stati constatati tredici casi positivi al Covid-19, di cui almeno due riconducibili alla variante inglese del virus. La scuola sarà attiva in modalità a distanza dal 20 al 29 gennaio. La situazione registrata alla sede di Morbio Inferiore è sin qui unica, non vi sono altri casi comparabili né nel Mendrisiotto, né nel resto del Cantone.

Sabato l’Ufficio del medico cantonale ha ricevuto conferma che due degli allievi della scuola media di Morbio Inferiore risultati recentemente positivi al Coronavirus, presentano la mutazione britannica del virus. La ricerca attiva del ceppo, notoriamente più contagioso, è stata avviata dopo che dal 7 gennaio a ieri si sono constatati 13 casi positivi nello stesso istituto e in classi diverse. La vicinanza geografica con Balerna, dove la variante inglese è stata confermata giovedì in una casa per anziani, ha evidentemente rafforzato il sospetto di un legame epidemiologico, poi verificato nell’indagine ambientale in corso su questi due focolai.

Test a tappeto

In ragione dell’elevata contagiosità della mutazione britannica del Coronavirus, l’Ufficio del medico cantonale, d’intesa con il Decs, ha disposto la chiusura della scuola per le prossime due settimane. Tutti gli allievi (circa 500) e i docenti (una settantina) sono posti in quarantena. A tutti loro sarà offerta la possibilità di sottoporsi gratuitamente a un test di depistaggio nel corso dei prossimi giorni: l’esito di questo test a tappeto permetterà di identificare eventuali altri casi asintomatici e di agire così tempestivamente per limitare la diffusione della più contagiosa variante del virus. Le autorità si appellano al senso di responsabilità di ciascuno affinché l’adesione al test (gratuito e volontario) possa essere il più possibile elevata, e di conseguenza efficace in termini di riduzione della diffusione del virus nella collettività.

Domani e martedì lezioni sospese

Le lezioni sono sospese fino a martedì, e da mercoledì 20 gennaio riprenderanno a distanza fino al 29 gennaio. Lunedì la direzione dell’istituto provvederà a predisporre tutto il necessario per garantire il proseguimento delle lezioni in digitale. Al contempo, da domani pomeriggio i genitori degli allievi che hanno segnalato necessità di prestito di un computer potranno ritirarli direttamente presso la sede scolastica. 

Annullata la settimana bianca della scuola media di Balerna

A titolo precauzionale, è stata pure annullata la ‘settimana bianca’ per una classe della scuola media di Balerna, che avrebbe dovuto iniziare lunedì. Tutte le famiglie direttamente toccate da questi provvedimenti, così come gli insegnanti, sono stati informati via mail dalle rispettive direzioni scolastiche.

Vietate le attività sportive in tutto il Mendrisiotto

Preso atto della situazione, come ulteriore misura precauzionale, il Consiglio di Stato ha deciso di vietare le attività sportive con contatto fisico e quelle in spazi chiusi anche a bambini e giovani fino ai 16 anni. La misura riguarda il distretto di Mendrisio per il periodo dal 18 al 31 gennaio. Sebbene consapevoli che queste attività sono preziose per il benessere fisico e sociale, nelle prossime due settimane risulta comunque prioritario ridurre i contatti e frenare la diffusione di questa nuova e più contagiosa variante del virus.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved