16.09.2022 - 16:19

Truffa del ‘falso poliziotto’, in manette una 29enne polacca

Il fermo è avvenuto mercoledì a Lugano: provvidenziale la segnalazione di una tassista. La donna sarebbe implicata pure in altri raggiri analoghi

truffa-del-falso-poliziotto-in-manette-una-29enne-polacca
Ti-Press
L’arresto risale a mercoledì

C’è verosimilmente una 29enne cittadina polacca, residente in Polonia, dietro alla tentata truffa del ‘falso poliziotto’ ai danni di un’anziana della regione. La donna è stata arrestata mercoledì a Lugano. Il suo fermo è stato possibile anche grazie all’intensa attività investigativa avviata dalla Polizia cantonale, che negli scorsi giorni aveva pure portato ad alcuni arresti.

Proprio a inizio mese, la stessa Polizia aveva allertato la popolazione sulla recrudescenza di questo genere di truffe. Fondamentale, nel caso in questione, è stata anche la segnalazione di una tassista.

La 29enne è inoltre sospettata di essere l’autrice di alcune altre truffe consumate con modalità analoghe nelle scorse settimane sul nostro territorio. L’ipotesi di reato nei suoi confronti è di ripetuta truffa aggravata consumata e tentata. L’inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Anna Fumagalli.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved