ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
1 ora

Massagno, Ibsa si prepara a lasciare la storica sede

Sorta nel 1945, l’azienda si trasferirà definitivamente l’estate prossima. Suscita interesse e curiosità il futuro del vasto terreno che occupa.
Mendrisiotto
4 ore

A2 a sud, pronti a partire con uno studio di fattibilità

Il Cantone si fa carico di analizzare le due varianti proposte sullo spostamento del tracciato autostradale. La Crtm incontrerà i responsabili del Dt
Grigioni
4 ore

San Bernardino, applausometro 7 su 10 per Artioli e progetti

Un successo la presentazione a Mesocco: 400 posti di lavoro in inverno e 250 in estate, gettito fiscale quintuplicato e 40 milioni per gli impianti
Luganese
4 ore

Lugano, la casa da gioco compie vent’anni e fa tornare i conti

Limitato l’impatto della concorrenza campionese, il casinò affronta la questione energetica e invia la richiesta di rinnovo della concessione federale
Bellinzonese
12 ore

Processo Covid Sementina: maleficenza, non efficienza

Correzione doverosa nella dichiarazione finale della direttrice sanitaria
Bellinzonese
14 ore

Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party

Quattro giovani, nel frattempo identificati, l’hanno lasciata all’ospedale San Giovanni. Venivano da una festa abusiva organizzata a Roveredo
Locarnese
14 ore

Patriziato di Minusio, Casa agli Orti è finalmente realtà

Praticamente concluso lo stabile di reddito: a disposizione, dal 2023, 6 appartamenti (di cui 5 già affittati). Renzo Merlini: ‘Orgoglio per la svolta’
Mendrisiotto
14 ore

La sfida demografica vista da Riva San Vitale

Il Centro promuove una serata informativa con l’economista Ivano Dandrea. Con un occhio a ciò che accade sulle rive del Ceresio
08.09.2022 - 09:29
Aggiornamento: 19:12

Nel Malcantone fango e acqua affossano traffico e mezzi pubblici

Smottamenti, allagamenti e un incendio nella notte hanno mandato in tilt la circolazione fra Manno e Agno e causato forti ritardi a treni e bus

nel-malcantone-fango-e-acqua-affossano-traffico-e-mezzi-pubblici
La stazione Flp di Serocca d’Agno
+28

Una notte e una mattinata di passione per il Malcantone, in particolare nella zona fra Manno e Agno. In quest’ultimo comune uno smottamento sulla via Strada Regina, in genere trafficatissima nelle prime ore del mattino dal flusso di auto dalle dogane in direzione Lugano, ha mandato in tilt il traffico, con lunghe code anche sulle scorciatoie secondarie. A far precipitare la situazione dalla padella alla brace, letteralmente, l’incendio sul tetto di uno stabile sulla medesima via, che sebbene non abbia causato feriti, ha reso necessarie delle deviazioni per effettuare le operazioni di spegnimento.

Altra situazione critica fra Lamone, Gravesano e Manno, con la rotonda davanti alla stazione Lamone-Cadempino allagata, via Grumo completamente chiusa almeno per tutta la mattinata e via Vedeggio e via Cantonale, dall’uscita dell’A2 a Lugano Nord verso Lamone, parzialmente inagibili: i lavori di ripristino dovrebbero protrarsi per alcune ore.


La strada fra Gravesano e Manno

Anche chi viaggia con i mezzi pubblici, tuttavia, deve fare i conti con i disagi causati dal maltempo: a Serocca d’Agno l’acqua ha invaso i binari della ferrovia Flp causando pesanti ritardi. Al riguardo le stesse Flp comunicano che si è reso necessario ridurre la cadenza del servizio dagli usuali 15 minuti a 30 minuti finché la situazione non sarà normalizzata.

A Manno in via Mondadiscio, l’esondazione del torrente Vallone ha reso necessaria l’evacuazione di una ventina di persone da cinque abitazioni, mentre numerose sono le cantine e gli stabili allagati. A Muzzano l’acqua ha invaso l’Azienda sociale orticola Orto.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved