incendio-nel-gambarogno-fiamme-in-direzione-del-confine
Corpo pompieri di Bellinzona
Il vento ha complicato maggiormente il lavoro notturno
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
4 ore

Quasi 6mila franchi, il debito pro capite della Città di Locarno

Il Consiglio comunale ha approvato il consuntivo 2021: pesante deficit di 5’428’560 franchi e capitale proprio abbassato da 11,3 a circa 5,8 milioni.
Bellinzonese
7 ore

Manupia in concerto alla Spiaggetta di Arbedo-Castione

La collaudata coverband ticinese si esibirà alle 21
Locarnese
7 ore

Formazza-Rovana, sul confine i lupi uccidono un vitello

All’alpe di Cravariola azzannato a morte un bovino. I cani mettono in fuga i due predatori. Anche il vescovo emerito da Mogno difende la pastorizia
Ticino
7 ore

Polizia unica, Dafond in commissione: demolendo non si migliora

Il presidente dell’Associazione comuni (Act) in audizione alla ‘Giustizia e diritti’ ribadisce: ‘Prossimità, le polcomunali hanno un ruolo fondamentale’
Bellinzonese
8 ore

Abusò del figlio e di altri bambini, 4 anni e 6 mesi di carcere

Condannato un uomo sulla settantina: tra le mura di casa ha approfittato di una dozzina di ragazzini, la maggior parte durante sedute di massaggi
Bellinzonese
8 ore

Porte aperte al Teatro Sociale di Bellinzona

Durante l’estate, per cinque sabati, in concomitanza con il mercato cittadino, sarà possibile visitare la struttura dalle 10 alle 13
Bellinzonese
8 ore

Per valorizzare le ‘Ville’ della Val Malvaglia

Il Cantone ha promosso un incontro con le autorità federali in modo da assicurare le opere di recupero e trasformazione della regione
Locarnese
8 ore

Il BaseCamp 2022 del Festival si terrà alle Elementari di Losone

Il Comune ha confermato che l’Istituto scolastico accoglierà dal 3 al 13 agosto i giovani che nel 2019 e nel 2021 si erano ritrovati all’ex caserma
Bellinzonese
8 ore

Introduzione dei 30 km/h sulla strada principale a Daro

Il progetto, in pubblicazione fino al 29 agosto, ha lo scopo di migliorare la sicurezza dei pedoni e in particolare del percorso casa-scuola
Locarnese
8 ore

Locarno, Colonia estiva aperta ai Comuni

Al Parco della Pace cinque pomeriggi di animazione con ‘Tutti al circo’, rivolti ai bambini dai 5 ai 12 anni
Ticino
9 ore

Como, il neosindaco: salto di qualità dell’elettorato

Le prime dichiarazioni di Alessandro Rapinese dopo la sua elezione a primo cittadino. Quando scrisse di multe non pagate e di ‘precisetti elvetici’
Bellinzonese
9 ore

A fine agosto la quinta edizione del Greina Trail

Oltre alle consuetudinarie competizioni, da quest’anno in calendario anche il percorso ‘Walking’ e il ‘Kids Trail’
Luganese
9 ore

Passaggio di consegne al Lions Club di Lugano

In occasione dell’annuale cerimonia di fine anno l’uscente Luca Maria Gambardella ha ceduto il testimone al neopresidente Paolo Lamberti
Grigioni
9 ore

Monica Piffaretti presenta ‘La memoria delle ciliegie’

Il prossimo 5 luglio alle 19 in quel di Verdabbio l’autrice illustrerà la nuova indagine della detective Delia Fischer
Ticino
9 ore

Commesse pubbliche, progetto pilota sulla parità salariale

Al via venerdì 1° luglio, saranno selezionate per i controlli almeno cinque aziende che impiegano oltre 100 lavoratrici e lavoratori
Mendrisiotto
9 ore

Da Mendrisio un contributo straordinario per le società

Il Municipio mette a disposizione un fondo di 100mila franchi, accantonati dall’anno scorso, per il rilancio di attività culturali e di svago
Bellinzonese
10 ore

Ricca offerta culturale del Centro Pro Natura Lucomagno

La rinnovata infrastruttura di Acquacalda proporrà delle escursioni guidate nella regione e delle colonie estive
01.02.2022 - 10:27
Aggiornamento: 17:08

Incendio nel Gambarogno, ‘fiamme in direzione del confine’

Come previsto, il forte vento non è cessato nella notte e ha complicato il lavoro della squadra di picchetto. Attivata collaborazione transfrontaliera

«L’incendio è ancora attivo, così come il dispositivo d’intervento», risponde laconicamente la Polizia cantonale. Circa la situazione e l’estensione del rogo non ci sono ancora informazioni precise, ancora la polizia – che gestisce d’ora in avanti la comunicazione – rimanda a un futuro bollettino informativo. Di sicuro c’è la notte complicata e movimentata appena trascorsa, caratterizzata da violente raffiche di vento (anche fino a circa 90 chilometri orari), sono riprese questa mattina le operazioni di spegnimento dell’incendio sui Monti del Gambarogno, che proseguono da oramai più di 48 ore (la combustione ha preso avvio nella notte fra sabato e domenica scorsi, sull’alpe di Neggia). Durante le ore notturne, sul terreno è restata una squadra di pompieri (dieci elementi) col compito di “sorvegliare e proteggere” l’area nei pressi della strada e delle frazioni (come spiegatoci ieri dal coordinatore e comandante del Corpo bellinzonese Samuele Barenco).

Il vento tempestoso e gelido che da ieri pomeriggio spazza il Ticino ha accolto anche questa mattina all’alba la squadra di pompieri, un coordinamento composto dai Corpi di Gambarogno e Bellinzona, nonché dai piloti di sei velivoli, che potranno attingere acqua dal bacino del Lago Delio, appena oltreconfine, come pubblicato dal consigliere di Stato Norman Gobbi su Facebook: “Attivata dal Dipartimento delle istituzioni la cooperazione transfrontaliera in caso di catastrofe. Permetterà agli elicotteri svizzeri in impiego contro l’incendio sopra Indemini di prelevare l’acqua dal Lago Delio in provincia di Varese. Per la vostra sicurezza, sempre al fronte!”.

Già nel pomeriggio di ieri, le raffiche avevano rinvigorito focolai interni alla vasta area bruciata, senza tuttavia svilupparsi sul fronte del fuoco. L’allerta legata al vento che secondo le previsioni di MeteoSvizzera dovrebbe calare nel corso della giornata di domani.

Gli sfollati ospitati nei locali della Pci, non possono ancora far rientro alle loro abitazioni.

Della Santa: ‘Le fiamme scendono in direzione del confine’

«Ieri sera ho avuto modo di visitare le persone ospiti dell’Ostello di Orgnana e di scambiare qualche parola con loro. Stanno bene, ma è chiaro che non vedono l’ora di tornare nelle loro abitazioni. Cosa che al momento non è possibile. La situazione rimane difficile, le fiamme stanno scendendo in direzione del confine e finché non saranno date le condizioni di sicurezza non sarà possibile raggiungere le abitazioni del paese. Non da ultimo temo ci sarà anche qualche problema di approvvigionamento idrico. Vedremo come evolverà la situazione». Sono parole di Gianluigi Della Santa, sindaco di Gambarogno, da noi raggiunto telefonicamente.

La Polizia cantonale conferma che sostanzialmente la situazione è invariata e il fronte del fuoco si sta spostando leggermente verso il confine, in zona Sant’Anna. Sul posto ci sono le squadre dei Pompieri di Bellinzona e Gambarogno, 4 velivoli civili e a breve ripartiranno anche gli elicotteri dell’esercito svizzero. In supporto, anche la Polizia cantonale e militi della Protezione civile.

Acqua non potabile

Parole seguite, poco dopo, da un comunicato della cancelleria, stante il quale l’acqua, per tutto il comprensorio della frazione di Indemini, è stata dichiarata non potabile, mentre nella Sezione di Gerra Gambarogno l’utenza è tenuta ad usarne con parsimonia. Per quanto riguarda i danni al patrimonio boschivo, «sono boschi di conifere pregiate e prati a essere andati in fumo. L’incendio sta interessando una superficie molto vasta. Le valutazioni si faranno una volta domato il rogo», conclude il sindaco.

Leggi anche:

Fiamme sul Monte Gambarogno: pompieri ed elicottero in azione

Incendio nel Gambarogno, ‘il fronte non è avanzato di molto’

Incendio nel Gambarogno, si teme il vento tempestoso

Rogo in Gambarogno, in corso l’evacuazione di Indemini

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
gambarogno incendio vento
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved