incendio-nel-gambarogno-fiamme-in-direzione-del-confine
Corpo pompieri di Bellinzona
Il vento ha complicato maggiormente il lavoro notturno
ULTIME NOTIZIE Cantone
Gallery
Luganese
4 ore

Auto contro moto a Madonna del Piano: un ferito grave

Incidente della circolazione attorno alle 20 sulla strada che da Ponte Tresa conduce a Fornasette, chiusa per i rilievi del caso
Ticino
6 ore

Il luglio 2022 è stato il secondo più caldo di sempre in Ticino

Il mese appena trascorso ha visto uno scarto di +2,6 °C rispetto alla norma 1991-2020: il record rimane a luglio 2015, con uno scarto di oltre 3°C
Ticino
6 ore

Strategia energetica, Marchesi (Udc): ‘Il nucleare al centro’

Il presidente e consigliere nazionale democentrista ‘preoccupato’ per la situazione attuale svela la sua ricetta: ‘Finora da Berna proposte insufficienti’
Bellinzonese
12 ore

Dieci chilometri di colonna sotto il sole tra Biasca e Airolo

Rientro dei vacanzieri e momentanea chiusura della galleria del San Gottardo mandano l’asse autostradale in tilt
Bellinzonese
14 ore

Tunnel del San Gottardo chiuso in entrambe le direzioni

Veicolo in avaria poco prima di mezzogiorno: situazione ‘calda’ sull’asse autostradale ticinese
Bellinzonese
21 ore

Bistrot di Bellinzona, ‘Nessuna truffa né maltrattamenti’

Il gerente Ivan Lukic non nasconde le difficoltà economiche. Tuttavia alcune persone hanno ‘tenuto duro, credendo nel progetto. Altre lo hanno diffamato’
Luganese
21 ore

Rovio, fucile notificato ma il padre era senza porto d’armi

Emergono ulteriori aspetti legati al grave fatto di sangue capitato domenica scorsa ad Agno: il 49enne non aveva il permesso di girare con il Flobert
Ticino
21 ore

Aspettando Godot... e Greta Gysin. L’area rossoverde attende

Sarebbe imminente la decisione della consigliera nazionale dei Verdi se candidarsi o meno per il governo. Bourgoin e Riget: ’Avanti, con o senza di lei’
Bellinzonese
1 gior

Vacanze costose e beni di lusso con i guadagni della cocaina

Condannato a 4 anni e 3 mesi (più l’espulsione dalla Svizzera) un 35enne recidivo e reo confesso. La Corte: ‘Prognosi nefasta’
Locarnese
1 gior

Gambarogno, 83enne inghiottito dalle acque del lago

L’uomo, un confederato, si era tuffato per una nuotata ma non è più riemerso. Partito dal Porto patriziale di Ascona, aveva ‘toccato’ alcune imbarcazioni
Bellinzonese
1 gior

Bennato e tanta buona musica allo Spartyto di Biasca

Tre serate intense il 25, 26 e 27 agosto in Piazza Centrale per la 32esima scoppiettante edizione
Locarnese
1 gior

Orselina, Silvan Zingg al Parco

Il grande pianista svizzero, re del Boogie Woogie e del Blues, sarà di scena mercoledì
Locarnese
1 gior

Onsernone, da mezzo secolo senza mai perdere ‘LaVoce’

Compie 50 anni il semestrale (un tempo bimestrale) della locale Pro; una rivista cartacea nata per parlare di territorio e offrire spunti di riflessione
Luganese
1 gior

Pregassona, tanta frutta e verdura agli orti condivisi

Le cassette messe a disposizione dall’Associazione Amélie hanno dato, nel vero senso della parola, i loro frutti. Purtroppo ci sono stati anche dei furti.
Luganese
1 gior

Hangar malmesso ad Agno, scatta l’interpellanza

Sara Beretta Piccoli, alla luce del rischio di rilascio di amianto nella struttura aeroportuale (lato fiume), chiede lumi al Municipio
Luganese
1 gior

Muzzano, prima tappa di Miss Tap Model

Sabato 20 agosto avrà luogo la manifestazione al Ristorante Tcs Vedeggio. Durante la serata ci sarà musica e intrattenimento
Ticino
1 gior

A Ferragosto il sole brucia, il radar pure

Puntuale come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali nel corso della prossima settimana verranno effettuati controlli della velocità
01.02.2022 - 10:27
Aggiornamento: 17:08

Incendio nel Gambarogno, ‘fiamme in direzione del confine’

Come previsto, il forte vento non è cessato nella notte e ha complicato il lavoro della squadra di picchetto. Attivata collaborazione transfrontaliera

«L’incendio è ancora attivo, così come il dispositivo d’intervento», risponde laconicamente la Polizia cantonale. Circa la situazione e l’estensione del rogo non ci sono ancora informazioni precise, ancora la polizia – che gestisce d’ora in avanti la comunicazione – rimanda a un futuro bollettino informativo. Di sicuro c’è la notte complicata e movimentata appena trascorsa, caratterizzata da violente raffiche di vento (anche fino a circa 90 chilometri orari), sono riprese questa mattina le operazioni di spegnimento dell’incendio sui Monti del Gambarogno, che proseguono da oramai più di 48 ore (la combustione ha preso avvio nella notte fra sabato e domenica scorsi, sull’alpe di Neggia). Durante le ore notturne, sul terreno è restata una squadra di pompieri (dieci elementi) col compito di “sorvegliare e proteggere” l’area nei pressi della strada e delle frazioni (come spiegatoci ieri dal coordinatore e comandante del Corpo bellinzonese Samuele Barenco).

Il vento tempestoso e gelido che da ieri pomeriggio spazza il Ticino ha accolto anche questa mattina all’alba la squadra di pompieri, un coordinamento composto dai Corpi di Gambarogno e Bellinzona, nonché dai piloti di sei velivoli, che potranno attingere acqua dal bacino del Lago Delio, appena oltreconfine, come pubblicato dal consigliere di Stato Norman Gobbi su Facebook: “Attivata dal Dipartimento delle istituzioni la cooperazione transfrontaliera in caso di catastrofe. Permetterà agli elicotteri svizzeri in impiego contro l’incendio sopra Indemini di prelevare l’acqua dal Lago Delio in provincia di Varese. Per la vostra sicurezza, sempre al fronte!”.

Già nel pomeriggio di ieri, le raffiche avevano rinvigorito focolai interni alla vasta area bruciata, senza tuttavia svilupparsi sul fronte del fuoco. L’allerta legata al vento che secondo le previsioni di MeteoSvizzera dovrebbe calare nel corso della giornata di domani.

Gli sfollati ospitati nei locali della Pci, non possono ancora far rientro alle loro abitazioni.

Della Santa: ‘Le fiamme scendono in direzione del confine’

«Ieri sera ho avuto modo di visitare le persone ospiti dell’Ostello di Orgnana e di scambiare qualche parola con loro. Stanno bene, ma è chiaro che non vedono l’ora di tornare nelle loro abitazioni. Cosa che al momento non è possibile. La situazione rimane difficile, le fiamme stanno scendendo in direzione del confine e finché non saranno date le condizioni di sicurezza non sarà possibile raggiungere le abitazioni del paese. Non da ultimo temo ci sarà anche qualche problema di approvvigionamento idrico. Vedremo come evolverà la situazione». Sono parole di Gianluigi Della Santa, sindaco di Gambarogno, da noi raggiunto telefonicamente.

La Polizia cantonale conferma che sostanzialmente la situazione è invariata e il fronte del fuoco si sta spostando leggermente verso il confine, in zona Sant’Anna. Sul posto ci sono le squadre dei Pompieri di Bellinzona e Gambarogno, 4 velivoli civili e a breve ripartiranno anche gli elicotteri dell’esercito svizzero. In supporto, anche la Polizia cantonale e militi della Protezione civile.

Acqua non potabile

Parole seguite, poco dopo, da un comunicato della cancelleria, stante il quale l’acqua, per tutto il comprensorio della frazione di Indemini, è stata dichiarata non potabile, mentre nella Sezione di Gerra Gambarogno l’utenza è tenuta ad usarne con parsimonia. Per quanto riguarda i danni al patrimonio boschivo, «sono boschi di conifere pregiate e prati a essere andati in fumo. L’incendio sta interessando una superficie molto vasta. Le valutazioni si faranno una volta domato il rogo», conclude il sindaco.

Leggi anche:

Fiamme sul Monte Gambarogno: pompieri ed elicottero in azione

Incendio nel Gambarogno, ‘il fronte non è avanzato di molto’

Incendio nel Gambarogno, si teme il vento tempestoso

Rogo in Gambarogno, in corso l’evacuazione di Indemini

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
gambarogno incendio vento
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved