ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
25 min

E per la fine dell’anno c’è anche Nez Rouge

Ritorna il servizio che riaccompagna a casa in sicurezza chi non se la sente di mettersi alla guida
Luganese
1 ora

Fiamme in un appartamento di Caslano, danni ingenti

Non si registrano feriti: quando l’incendio è scoppiato i locali erano vuoti. Sul posto pompieri di Caslano e Polizia
Luganese
1 ora

La Croce Rossa del Sottoceneri cerca volontari

La sezione, in occasione della Giornata internazionale del volontariato, ringrazia anche le centinaia di persone che già danno una mano
Luganese
2 ore

I Cantori delle Cime tornano al Lac con il Concerto Corale

Domenica 11 dicembre alle 17 nella sala teatro del Lac sul palco anche Giovanni Storti del trio Aldo Giovanni e Giacomo, Rosy Nervi e Flavio Sala
Luganese
3 ore

Protezione civile Lugano Città, un altro anno in prima linea

Anche nel 2022 i giorni di servizio sono stati largamente di più di quelli del triennio 2018-20, seppur un po’ meno rispetto al 2021
Mendrisiotto
3 ore

A Chiasso la quarta edizione del torneo cantonale di burraco

La competizione è stata vinta dalla coppia formata da Lina Pizzi e Silvana Polonara. L’evento ha visto la partecipazione di 24 coppie di giocatori.
Grigioni
5 ore

Frana in Val Calanca: ‘Non si può continuare a sfidare la sorte’

Per la vicesindaca di Buseno Rosanna Spagnolatti è necessario individuare una soluzione per una zona già toccata in passato da scoscendimenti
Mendrisiotto
5 ore

Breggia cambia il progetto per l’ex Osteria del sole

Il Municipio ha presentato una nuova domanda di costruzione, che al contrario della precedente, prevede la demolizione integrale della struttura
27.01.2022 - 17:27

Livelli minimi del Lago Maggiore, il turismo sta col governo

Preoccupazione per un Verbano più alto: ‘Comprometterebbe sensibilmente l’attrattività turistica di alcuni comparti balneabili del nostro territorio’

livelli-minimi-del-lago-maggiore-il-turismo-sta-col-governo
Regolazione controversa (Ti-Press)

In una lettera indirizzata al Consiglio di Stato, il Consiglio di amministrazione dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli (Otlmv) esprime sostegno all’azione del governo in merito al discusso innalzamento dei livelli minimi del Verbano nei mesi estivi.
Per prima cosa i vertici del turismo locarnese esprimono preoccupazione per la decisione adottata lo scorso 22 dicembre dall’Autorità di Bacino del Po nell’ambito del proseguimento per un altro quinquennio della sperimentazione in corso. Una sperimentazione che, lo ricordiamo, prevede la possibilità di mantenere in estate il livello minimo del lago a 1,35 metri sopra lo zero idrometrico di Sesto Calende (che è di 193,01 metri sul livello del mare), con possibilità di salire a 1,50 metri.
L’Otlmv, si legge nella presa di posizione, “comprende le esigenze delle numerose aziende agricole e delle centrali elettriche a sud dello sbarramento della Miorina, che temono ripercussioni in caso di prolungati periodi di siccità. Ribadisce però quanto a varie riprese già sottolineato, ossia che un eccessivo innalzamento del livello minimo del lago comprometterebbe sensibilmente l’attrattività turistica di alcuni comparti del nostro territorio particolarmente interessanti per la balneazione. Il problema è particolarmente sentito dai lidi, dai centri balneari e dai campeggi che si affacciano sul lago, che paventano la perdita di una parte delle loro pregiate spiagge, con evidente pregiudizio per loro attrattività e redditività futura, specie se l’innalzamento del livello lacustre andasse oltre il limite di 1,35 metri sopra lo zero idrometrico di Sesto Calende deciso dall’Autorità di Bacino del Po”.
L’Otlmv condivide anche le preoccupazioni relative alle Bolle di Magadino, pregiata zona naturalistica che risentirebbe dell’innalzamento dei livelli del lago, senza dimenticare quelle relative a un accresciuto rischio per le popolazioni rivierasche in caso di alluvione e conseguenti esondazioni.
I rappresentanti del turismo concordano infine con il Dipartimento del territorio “nel ritenere che il raggiungimento di un livello estivo massimo ulteriore di 1,50 metri non possa essere un obiettivo a sé stante e che nel prosieguo della nuova sperimentazione quinquennale occorra valutare approfonditamente i benefici e i costi ambientali, economici e sociali di un innalzamento del lago, tenendo conto delle esigenze di tutti gli attori coinvolti, a monte e a valle della diga della Miorina”.

Leggi anche:

Più su il livello del Lago Maggiore, preoccupato il Cantone

In estate più alto il livello del Lago Maggiore

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved