19.09.2022 - 15:09
Aggiornamento: 16:44

Firmato il contratto di acquisto degli F-35A

L’accordo ammonta a circa 6 miliardi di franchi. I 36 aerei sostituiranno fra il 2027 e il 2030 quelli dell’attuale flotta

Ats, a cura di Red.Web
firmato-il-contratto-di-acquisto-degli-f-35a
Keystone

Il capo dell’armamento Martin Sonderegger e il responsabile del progetto Darko Savic hanno firmato oggi presso Armasuisse a Berna il contratto con il governo statunitense per l’acquisto di 36 aerei da combattimento di tipo F-35A. La fornitura è stata così formalizzata contrattualmente dopo che il 15 settembre il Parlamento aveva approvato il credito d’impegno. Dal canto loro le autorità americane avevano già firmato il contratto di fornitura lo scorso ottobre, indica oggi Armasuisse in una nota.

Il contratto per l’acquisto dei 36 esemplari di F-35A ammonta a 6,035 miliardi di franchi svizzeri. Rientra quindi nel volume finanziario massimo approvato dall’elettorato elvetico alle urne. Gli aerei saranno consegnati tra il 2027 e il 2030 e sostituiranno l’attuale flotta di F/A-18 Hornet e F-5 Tiger.

Contemporaneamente al contratto di approvvigionamento, è stato firmato l’accordo di compensazione con Lockheed Martin, grazie al quale il produttore statunitense può concludere con l’industria elvetica affari che compensino i costi di acquisto. In questo modo, le aziende svizzere ricevono ordini per un volume di circa 2,9 miliardi di franchi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved