livia-leu-a-bruxelles-per-colloqui-esplorativi
Keystone
Livia Leu
30.06.2022 - 10:07
Aggiornamento: 19:04
Ats, a cura de laRegione

Livia Leu a Bruxelles per colloqui esplorativi

Durante la visita ufficiale della segretaria di Stato è prevista la firma di un accordo di principio sul secondo contributo di coesione

La segretaria di Stato Livia Leu è oggi a Bruxelles per colloqui esplorativi. Inoltre, è prevista la firma di un accordo di principio sul secondo contributo di coesione.

Stamane Leu incontra Juraj Nociar, capo di gabinetto del vicepresidente della Commissione europea Maros Sefcovic, "per il terzo colloquio esplorativo sull’approccio al pacchetto" negoziale, secondo quanto indicato dal Dfae in risposta a una richiesta dell’agenzia di stampa Keystone-Ats. I negoziati segnano la ripresa dopo il fallimento lo scorso anno delle trattative in merito all’accordo quadro.

Questo terzo incontro si tiene dopo uno scambio di lettere tra Berna e Bruxelles. All’inizio di maggio, la Commissione europea aveva inviato una lettera a Leu con domande alle quali voleva risposte per iscritto. Secondo il Dfae, questa fase esplorativa ha lo scopo di sondare se ci sono basi sufficienti per avviare i negoziati.

Nel primo pomeriggio è previsto che Leu firmi un accordo di principio – conosciuto in gergo tecnico come "Memorandum of Understanding" (MoU) – riguardante il secondo contributo di coesione elvetico.

Il MoU riguarda il secondo contributo di coesione della Svizzera di 1,3 miliardi di franchi. Tale somma è destinata a ridurre le disparità economiche e sociali tra i Paesi dell’Ue e ad aiutare gli Stati dell’Unione europea nella gestione della migrazione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bruxelles contributo di coesione livia leu maros sefcovic
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved