la-polizia-ferma-con-il-taser-un-uomo-armato-di-ascia-a-berna
archivio Keystone
29.06.2022 - 10:32
Aggiornamento: 16:05
Ats, a cura de laRegione

La polizia ferma con il taser un uomo armato di ascia a Berna

Il 51enne ha minacciato gli agenti rifiutandosi di gettare le armi. Fermata anche una donna che ha disturbato l’operazione di polizia.

Martedì pomeriggio, nel centro di Berna, la polizia ha arrestato un uomo che ha minacciato gli agenti con un’ascia e un coltello. Per fermare il 51enne le forze dell’ordine hanno usato un taser.

La polizia era stata informata in precedenza che un uomo stava rompendo diversi vetri di auto con un’ascia nella Sulgeneckstrasse. Gli agenti già in servizio hanno immediatamente chiamato i rinforzi.

All’incrocio tra Monbijoustrasse e Kapellenstrasse, l’uomo ha minacciato i poliziotti che gli hanno chiesto di gettare l’ascia e il coltello con la pistola puntata. Quando l’uomo non si è attenuto a questa richiesta, gli agenti hanno sparato un proiettile di gomma e hanno usato il taser.

L’uomo di 51 anni fermato è stato portato in una stazione di polizia e sottoposto a esami medici. Anche una donna di 46 anni, che ha disturbato l’operazione di polizia, è stata fermata per ulteriori chiarimenti. Sono state avviate delle indagini sull’accaduto.

Nel 2019 i taser, chiamati anche pistole stordenti o pistole a impulsi elettrici, sono stati utilizzati 73 volte dagli agenti di polizia in tutta la Svizzera.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ascia berna polizia taser
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved