SHAPOVALOV D. (CAN)
0
NADAL R. (ESP)
1
2 set
(3-6 : 4-5)
COL Avalanche
2
CHI Blackhawks
0
fine
(0-0 : 1-0 : 1-0)
CAL Flames
7
STL Blues
1
fine
(3-1 : 4-0 : 0-0)
senza-formulario-per-entrare-in-svizzera-200-le-multe
Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
12 ore

Incidente mortale nel comprensorio di Zermatt

La vittima è un 46enne sciatore spagnolo. L’incidente si è verificato sul pendio a nord del Gornergrat, tra Hohtälli e Riffelberg
Svizzera
14 ore

In Svizzera in calo i letti Covid in cure intense

Nelle ultime 72 ore segnalati 35 nuovi decessi e 247 ulteriori pazienti Covid
Svizzera
14 ore

Sgombero collina Mormont, solo pene pecuniarie per gli attivisti

L’accusa chiedeva la detenzione, i giudici hanno deciso altrimenti: cadono i principali capi d’imputazione, gli ‘zadisti’ se la cavano a buon prezzo
Svizzera
15 ore

Società digitale e inserimento socio-professionale, via a studio

La ricerca è avviata dalla Scuola universitaria professionale di Lavoro sociale di Friborgo
Svizzera
15 ore

I pazienti Long Covid contro Berna: non ci prende sul serio

Dure critiche a Consiglio federale e Ufsp: non quantificano le conseguenze a lungo termine e si concentrano solo sulla fase acuta
Svizzera
17 ore

Ffs, una vulnerabilità ha esposto un milione di dati SwissPass

Il problema, segnalato da uno specialista informatico, è stato immediatamente risolto senza alcun danno per i clienti
Svizzera
17 ore

Epatite E, boom anomalo a inizio 2021: occhi puntati sui maiali

Le infezioni, triplicate a inizio anno e poi tornate su livelli normali, sono state causate da un sottotipo del virus presente negli allevamenti suini
Svizzera
18 ore

Il 2 febbraio suoneranno le sirene per la prova annuale

Alle 13.30 verranno attivate le sirene per l’allarme generale, dalle 14.15 fino alle 15 sarà il turno delle sirene a valle di sbarramenti idrici
10.10.2021 - 11:330
Aggiornamento : 14:28

Senza formulario per entrare in Svizzera: 200 le multe

Il dato dal 20 settembre scorso delle persone sanzionate con una multa da 100 franchi. Medici scontenti dell’andamento delle vaccinazioni

L’affievolimento della campagna di vaccinazione contro il Covid in Svizzera lascia perplessi i medici cantonali.

In un’intervista rilasciata al SonntagsBlick, il medico cantonale di Appenzello Interno Markus Schmidli ha dichiarato che i medici hanno fatto tutto il possibile. «Coloro che desideravano essere vaccinati, lo sono stati. Gli altri non lo volevano», ha aggiunto.

Con un tasso di vaccinazione di soltanto il 60%, alcuni ospedali si dicono preoccupati in vista di un eventuale aumento dei ricoveri durante l’inverno.

Tuttavia il presidente della Conferenza dei direttori cantonali della sanità, Lukas Engelberger, afferma nel domenicale di essere contrario a un obiettivo di vaccinazione a partire dal quale sarebbe possibile un alleggerimento delle misure di restrizione volte a lottare contro la propagazione del virus.

Engelberger chiede che le regole più importanti vengano applicate in tutta la Svizzera, senza grandi differenze cantonali.

200 multe

Stando alla SonntagsZeitung, dal 20 settembre scorso circa 200 multe sono state inflitte a persone che non avevano il formulario obbligatorio per entrare in Svizzera. Tali cifre si basano su dati dell’Amministrazione federale delle dogane. Qualsiasi trasgressore incorre in una multa di 100 franchi.

Nel domenicale, la direttrice dell’associazione svizzero-tedesca dei consumatori SKS, Sara Stalder, si mostra critica nei confronti dei dati raccolti dalle autorità. «Vengono registrati anche il numero del passaporto o della carta d’identità nonché il luogo di partenza e il numero d’immatricolazione del veicolo».

La Stalder deplora la trasmissione di questi dati alle autorità sanitarie cantonali. Chiede inoltre che i Cantoni non possano aver accesso a tutte le informazioni.

Dall’introduzione della disposizione, sono già stati utilizzati 900’000 formulari dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Tutte le persone che valicano la frontiera in entrata - compresi i vaccinati e i guariti - sono chiamati a riempire il Modulo di entrata SwissPLF - swissplf.admin.ch - in modo da consentire ai Cantoni di effettuare controlli a campione per verificare che le nuove disposizioni vengano rispettate.

Sono esentati i frontalieri, chi transita senza fermarsi attraverso la Confederazione, chi trasporta merci o persone a titolo professionale, nonché le persone che entrano «da regioni confinanti con la Svizzera con le quali esiste uno stretto scambio economico, sociale e culturale». Secondo l’UFSP, i moduli sono conservati per 14 giorni.

Il Consiglio federale ha deciso l’introduzione del formulario per evitare un aumento delle infezioni da Covid-19 dopo le vacanze autunnali, come era successo al termine delle ferie estive.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved