ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
29 min

Elezioni cantonali a Zugo: Status quo per il governo cantonale

Il Consiglio di Stato rimane quindi composto da tre rappresentanti dell’Alleanza di Centro, due liberali radicali e due Udc
Svizzera
4 ore

Zurigo, 17enne perde la vita dopo una rissa

Altri tre ragazzi sono rimasti feriti nell’alterco scoppiato ieri notte in un appartamento di Oetwil am See
Svizzera
4 ore

L’inflazione colpisce duramente gli anziani

L’indagine ha evidenziato notevoli differenze regionali: gli anziani sono più colpiti in Ticino, dove il 30% dei pensionati vive in condizioni precarie
Svizzera
4 ore

‘Il riscaldamento a 19 gradi? Non s’ha da fare’

A dirlo è il settore immobiliare che critica la raccomandazione del Consiglio federale, poiché una casa troppo fredda è considerata ‘un difetto’
Svizzera
6 ore

Dopo l’addio di Maurer in casa Udc parte il ‘toto-nome’

Tramite il ‘Sonntagsblick’ il presidente democentrista Marco Chiesa stila il possibile profilo (o profili) del successore di Ueli Maurer
Svizzera
1 gior

Un velo indossato male e la morte: il grido degli svizzeri

Più di mille persone hanno manifestato in varie città a sostegno delle della protesta in corso in Iran dopo la morte della 22enne curda Mahsa Amini
Svizzera
1 gior

Infertilità e calo delle nascite: ma non è colpa dei vaccini

Lo rivela uno studio. Altre ricerche parlano di questa possibilità, temporanea, per quanto riguarda la fertilità degli uomini
Svizzera
1 gior

Una svizzera, prima donna, a capo della Croce Rossa

Mirjana Spoljaric Egger guiderà un’organizzazione di 20’000 dipendenti per un budget di due miliardi di franchi all’anno
Svizzera
2 gior

Il ‘dopo Maurer’ non vedrà scendere in campo Martullo-Blocher

La consigliera nazionale e vicepresidente dell’Udc svizzera ha fatto sapere di non essere interessata a candidarsi per il Consiglio federale
27.06.2021 - 13:44

Programma Horizon, lettera aperta chiede partecipazione Svizzera

A chiederlo una ventina di organizzazioni e reti di ricerca europee. Al momento possono partecipare 18 paesi terzi all'Unione europea

Ats, a cura de laRegione
programma-horizon-lettera-aperta-chiede-partecipazione-svizzera
Ti-Press

18 paesi terzi possono partecipare provvisoriamente al programma di ricerca Horizon Europe dell'Unione europea (Ue) senza che ci sia un accordo, ma tra di essi non figura la Svizzera. In una lettera aperta, circa 20 organizzazioni e reti di ricerca europee chiedono che anche alla Confederazione sia consentito di accedere a questi programmi.

A metà giugno, la Commissione europea ha approvato il programma di lavoro per Horizon Europe per il periodo 2021-2022, che dispone di fondi per complessivi 14,7 miliardi di euro. Dato che gli accordi di associazione con i paesi terzi non sono ancora del tutto stati negoziati, esistono accordi transitori, hanno precisato le autorità comunitarie. Questi sono destinati a garantire che i ricercatori di questi paesi possano comunque già partecipare al programma.

Attualmente sono 18 paesi i paesi a beneficiare di questi accordi transitori, tra cui Albania, Marocco, Turchia e anche il Regno Unito. Ma non la Svizzera: "Le persone giuridiche della Svizzera non sono attualmente coperte da accordi transitori", si legge in un documento della Commissione europea.

Quasi 20 tra organizzazioni e reti di ricerca europee come "Science Europe", "League of European Research Universities" e "Aurora Universities Network" hanno inviato una lettera aperta congiunta nella quale chiedono la piena partecipazione della Svizzera a Horizon Europe. Secondo i firmatari della missiva, è importante "continuare la cooperazione di lunga data e reciprocamente vantaggiosa tra l'UE e la Svizzera nella ricerca e nell'innovazione". La Svizzera - si sottolinea - ha fornito un contributo importante in molti settori - come la salute, il clima e la tecnologia quantistica.

Inoltre, la Svizzera ospita i migliori istituti di ricerca del mondo e da anni è classificata tra i paesi più competitivi e innovativi. Degradare la Svizzera a paese terzo le impedirebbe di contribuire con tutte le sue competenze al programma di ricerca dell'UE, continua la lettera.

"Siamo convinti che ciò costituirebbe una perdita per entrambe le parti, metterebbe a rischio una cooperazione di successo in aree strategiche e alla fine indebolirebbe il CER", il Consiglio Europeo della Ricerca (ERC), organo che assegna sovvenzioni ai migliori ricercatori ed è considerato la "Champions League" della scienza.

Tuttavia, la decisione della Commissione UE non è del tutto inattesa: si sa da tempo che l'UE ha legato la partecipazione della Svizzera a Horizon Europe alla sottoscrizione dell'accordo quadro e, più recentemente, anche al pagamento del miliardo di coesione. È quindi incerto se, quando e in che misura la Svizzera potrà partecipare al programma di ricerca dell'UE.

In un'intervista a "Schweiz am Wochenende" pubblicata ieri, il presidente Guy Parmelin ha detto che sarebbe "spiacevole, ma anche non sorprendente" se la Svizzera fosse definitivamente classificata come paese terzo nel programma di ricerca Horizon Europe.

Tuttavia, poiché l'accordo di ricerca dell'UE non è un accordo di accesso al mercato, non ha anche "nulla a che fare con l'accordo quadro, e quindi non c'è motivo per cui la Svizzera debba essere trattata peggio di Israele, delle isole Faroe o di altri stati", ha continuato Parmelin. In definitiva, però, si tratta di una decisione politica da parte di Bruxelles.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved