02.11.2020 - 17:11

SwissCovid, codici di avviso generabili anche dai medici

Le persone positive potranno così avvisare più rapidamente i loro contatti recenti. La modifica messa a punto dalla Federazione dei medici svizzeri

swisscovid-codici-di-avviso-generabili-anche-dai-medici

L'app SwissCovid dovrebbe essere presto più efficiente: ora i medici possono generare direttamente loro stessi i codici, in modo che le persone risultate positive al coronavirus possano avvisare più velocemente quelle con le quali sono state a contatto.

Le possibilità tecniche per favorire questo passaggio sono state messe a punto dalla Federazione dei medici svizzeri (FMH), indica quest'ultima in una nota odierna.

L'utilizzo di SwissCovid è abbastanza semplice: se una persona che ha scaricato l'app risulta positiva al coronavirus, ottiene un codice fornito generalmente dalle autorità sanitarie cantonali. Questo "Covidcode" è un messaggio di avviso che giungerà agli utenti con cui la persona infetta è stata a stretto contatto (15 minuti a meno di due metri di distanza).

Una risposta alle critiche

Tuttavia, l'applicazione è stata spesso criticata poiché le persone risultate positive hanno dovuto attendere diverse ore - a volte giorni - prima di ottenere il codice da inviare alle altre persone potenzialmente infettate.

L'app è stata particolarmente pubblicizzata dalle autorità federali poiché rappresenta un complemento al contact tracing. Il codice è tuttavia indispensabile e finora solo pochi attori - in prevalenza l'ufficio del medico cantonale - potevano generarlo.

Questa possibilità ora è offerta anche agli studi medici che eseguono i test oppure che inviano i loro pazienti a farsi testare. Il medico può così generare il Covidcode e trasmetterlo tramite telefono, sms o e-mail alla persona risultata positiva. Toccherà poi a quest'ultimo inserirlo nell'applicazione e avvisare così gli altri utenti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved