laRegione
Nuovo abbonamento
coronavirus-nessun-infetto-tra-i-300-in-quarantena-a-olten
Ti-Press
Olten
09.07.2020 - 12:430

Coronavirus, nessun infetto tra i 300 in quarantena a Olten

Nessuna conseguenza per gli avventori del club 'Terminus'. Rischia invece pesanti multe la giovane che, a Grenchen, aveva ingorgato l'ordine di isolamento.

Nessuna delle 300 persone messe in quarantena a fine giugno a Olten dopo l'identificazione di un avventore covid-positivo nel club 'Terminus' è risutlata positiva al coronavirus. Lo si apprende oggi a due giorni dalla fine della quarantena di quasi due settimane imposta dalle autorità cantonali. Il periodo di isolamento è terminato infatti martedì scorso e ha permesso in totale a quasi 600 persone di rientrare alla vita normale.

Oltre a chi era stato isolato a causa del caso del 'Teminus', altre 280 persone erano finite in quarantena a causa del gesto sconsiderato di una giovane di 21 anni, peraltro attiva nel settore delle cure, positiva al Covid-19, che, ignorando l'obbligo di rimanere isolato, aveva partecipato a ben due eventi a Grenchen, esponendo potenzialmente al pericolo di contagio tutti gli altri partecipanti. Partecipanti che, per precauzione, sono quindi stati messi in quarantena. Contro di lui le autorità di Soletta hanno presentato denuncia penale e ora rischia una multa di diverse migliaia di franchi. Una persona presente nel locale ha contratto successivamente il virus.

La catena di contagi 

Il "paziente 0" per quanto riguarda il caso di Olten aveva contratto l'infezione da una persona terza che a sua volta era collegata ad un focolaio a Spreitenbach, dove 20 avventori di un bar sono risultati positivi. Contagi che "molto probabilmente" erano legati al grande evento del 21 giugno in un club di Zurigo.

© Regiopress, All rights reserved