laRegione
Nuovo abbonamento
5g-la-moratoria-ginevrina-resta
Svizzera
04.12.2019 - 16:330

5G, la moratoria ginevrina resta

Insoddisfatta dal rapporto dell'Ufficio federale dell'ambiente, il governo cantonale ha prorogato il divieto di installare nuove antenne

L'installazione di nuove antenne 5G sul territorio del cantone di Ginevra rimane bloccata fino a nuovo avviso. Il Consiglio di Stato ha infatti deciso oggi di prorogare la moratoria varata in aprile e confermata in ottobre.

La portavoce del Dipartimento del territorio Pauline de Salis ha confermato una notizia in questo senso pubblicata da "20 Minutes". Il governo cantonale ha atteso la pubblicazione, avvenuta giovedì scorso, del rapporto dell'Ufficio federale dell'ambiente sui rischi legati alla nuova tecnologia, che a suo dire non ha però fornito raccomandazioni chiare.

Prima di prendere una decisione Ginevra ha quindi deciso di attendere il parere del Consiglio federale su questa relazione, atteso per l'inizio del 2020. Il congelamento delle autorizzazioni per l'installazione di nuove antenne 5G non riguarda l'adeguamento degli impianti esistenti.

© Regiopress, All rights reserved