Svizzera
15.11.2018 - 11:180

Casse Malattia: 'No alle acquisizioni a freddo'

Il Consiglio federale vuole mettere fine alle acquisizioni telefoniche per le casse malattia e per questo propone di accogliere una mozione.

Il Consiglio federale vuole mettere fine alle acquisizioni telefoniche per le casse malattia e per questo propone di accogliere una mozione in tal senso depositata dalla Commissione della sicurezza sociale e della sanità degli Stati. Il testo riguarda in particolare gli intermediari e chiede di conferire carattere di obbligatorietà al divieto delle cosiddette "acquisizioni telefoniche a freddo", ad una formazione completa e alla firma del protocollo di consulenza da parte del cliente e dello stesso consulente.

Viene poi domandato di trovare una soluzione per tutto il settore che disciplini le provvigioni nell'ambito della legge sull'assicurazione malattie (LAMal). Vanno anche previste sanzioni in caso di mancato rispetto delle disposizioni. Il tema non è nuovo e a più riprese è stato trattato a livello politico. Nel 2012 il Parlamento aveva ad esempio respinto una proposta del governo per dare maggiori regole all'ambito degli intermediari, puntando piuttosto sull'autoregolamentazione del settore.

Tags
acquisizioni
casse malattia
malattia
casse
freddo
acquisizioni telefoniche
© Regiopress, All rights reserved