Chiasso
0
Grasshopper
0
1. tempo
(0-0)
SC Kriens
Wil
17:30
 
Ticino Rockets
0
La Chaux de Fonds
8
2. tempo
(0-3 : 0-5)
GCK Lions
0
Turgovia
1
1. tempo
(0-1)
Langenthal
Visp
17:30
 
Olten
Zugo Academy
17:30
 
Sierre
Winterthur
18:00
 
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Grasshopper
0-0
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 17:15
SC Kriens
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
17:30
Wil
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 17:15
Ticino Rockets
LNB
0 - 8
2. tempo
0-3
0-5
La Chaux de Fonds
0-3
0-5
 
 
5'
0-1 HASANI
 
 
7'
0-2 HOFMANN
 
 
16'
0-3 HOLDENER
 
 
22'
0-4 COFFMAN
 
 
23'
0-5 BOGDANOFF
 
 
24'
0-6 GREZET
 
 
32'
0-7 DUBOIS
 
 
35'
0-8 BOUCHAREB
HASANI 0-1 5'
HOFMANN 0-2 7'
HOLDENER 0-3 16'
COFFMAN 0-4 22'
BOGDANOFF 0-5 23'
GREZET 0-6 24'
DUBOIS 0-7 32'
BOUCHAREB 0-8 35'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 17:15
GCK Lions
LNB
0 - 1
1. tempo
0-1
Turgovia
0-1
 
 
2'
0-1 COLLENBERG
COLLENBERG 0-1 2'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 17:15
Langenthal
LNB
0 - 0
17:30
Visp
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 17:15
Olten
LNB
0 - 0
17:30
Zugo Academy
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 17:15
Sierre
LNB
0 - 0
18:00
Winterthur
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 17:15
Papa Francesco oggi sarà a Ginevra (Keystone)
Svizzera
21.06.2018 - 07:460
Aggiornamento : 08:49

Un papa in Svizzera è cosa rara

In 2000 anni di storia del pontificato si contano solo cinque visite in territorio elvetico

L’odierna visita papale è un evento raro per la Svizzera. In 2000 anni di storia di pontificato se ne contano solo cinque. Dall’ultimo arrivo di un papa nella Confederazione sono trascorsi quattordici anni. Il 5 e 6 giugno 2004, Giovanni Paolo II aveva partecipato all’incontro nazionale dei giovani cattolici svizzeri a Berna. Il prelato polacco, all’epoca affetto dal morbo di Parkinson, era stato festeggiato come una pop star da circa 12mila giovani alla pista di ghiaccio di Berna. Il punto forte della visita era stata la messa celebrata dal pontefice al prato dell’Allmend di fronte a 70mila persone.

Vent’anni prima, dal 12 al 17 giugno 1984, Giovanni Paolo II si era recato in quattordici città svizzere in occasione di una visita pastorale, tra queste Lugano, Ginevra, Friburgo, Lucerna e Sion. Anche in tale occasione, le sue funzioni avevano attirato la folla: a Lucerna assisterono 40mila persone e a Sion 45mila. Si era trattato del primo viaggio ufficiale di un capo della Chiesa su suolo elvetico dal 1418, se si escludono due brevi passaggi nel 1969 (Paolo VI) e poi ancora il 15 giugno 1982 (Giovanni Paolo II), quando il Pontefice era stato alla sede dell’Organizzazione delle Nazioni Unite a Ginevra.

Una pausa di mezzo millennio

Paolo VI fu il primo Papa a venire in Svizzera dopo una pausa di oltre 550 anni. Nel 1418, Martino V attraversò il Paese dopo la sua elezione al concilio di Costanza (1414-1418), e venne accolto in particolare a Sciaffusa, Berna, Friburgo e Ginevra, secondo lo storico svizzero Angelo Garovi. Precedentemente, nell’ottobre 1275, papa Gregorio X benedì la cattedrale di Losanna. Secondo Garovi, la prima visita nota di un Papa su quello che è l’attuale territorio elvetico è quella di Leone IX, che nel 1049 si recò a Basilea e Sciaffusa, e un anno più tardi a Romainmôtier (Vaud).

 

Tags
papa
paolo
svizzera
visita
giovanni
giugno giovanni paolo
giovanni paolo ii
giovanni paolo
berna
ii
© Regiopress, All rights reserved