28.02.2021 - 14:16
Aggiornamento: 14:50

Marco Odermatt s'inchina solo a Faivre a Bansko

Il 23enne rossocrociato ha colto il secondo posto in gigante, recuperando terreno su Pinturault (terzo) nelle classifiche generale e di specialità

marco-odermatt-s-inchina-solo-a-faivre-a-bansko

Splendido secondo posto per Marco Odermatt nel gigante di Bansko, dove il rossocrociato si è inchinato solo al fresco campione del mondo di Cortina, il francese Mathieu Faivre (già secondo sabato alle spalle del croato Zubcic). Sesto al termine della prima manche con oltre un secondo di distacco dal francese, il 23enne del canton Nidvaldo nella seconda manche (nella quale ha tra l'altro firmato il miglior tempo l'elvetico Daniele Sette, alla fine 11o dopo aver recuperato12 posizioni) ha firmato una bella rimonta, chiudendo sul secondo gradino del podio a 0"75 dal vincitore e 6 piccoli centesimi davanti a un altro transalpino, Alexis Pinturault (che ha sciato per la gran parte della seconda manche con un solo bastone). Il che significa che così facendo Odermatt (quinto il giorno prima) è riuscito anche a rosicchiare 20 punti a quest'ultimo nella lotta per la generale di Coppa del mondo, dove insegue ora il rivale a 210 lunghezze, quando al termine della stagione mancano nove gare. E ancora più serrato è il duello nella classifica di specialità, con il francese che guarda tutti sempre dall'alto al basso ma con soli 25 punti di margine sul rossocrociato, sul podio in cinque degli otto giganti disputati in questa stagione (ancora due in programma, uno a Kranjska Gora e uno alle finali di Lenzerheide).

Secondo al termine della prima discesa a 42 centesimi da Faivre, Loic Meillard non ha dal canto suo retto alla pressione nella seconda prova (chiusa con il peggior tempo del lotto) ed è scivolato al settimo rango, giusto davanti al connazionale Justin Murisier (che ha confermato la sua posizione).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved