DJOKOVIC N. (SRB)
1
VAN RIJTHOVEN T. (NED)
0
2 set
(6-2 : 3-4)
naufragio-della-svizzera-nella-15-km-individuale
Lena Häcki
BIATHLON
07.02.2022 - 12:08
Aggiornamento: 15:19

Naufragio della Svizzera nella 15 km individuale

La migliore è stata Lena Häcki con il 24º posto in una gara vinta dalla tedesca Hermann. Selina Gasparin e Amy Baserga hanno chiuso oltre il 60º rango

Lena Häcki è stata l’unica elvetica a salvarsi dal naufragio nella 15 km individuale. La 26enne obvaldese ha chiuso al 24º posto a 3’50” dalla medaglia d’oro, finita al collo di Denise Hermann. Per la tedesca si tratta del primo alloro olimpico nel biathlon, ma aveva conquistato la medaglia di bronzo nel 2014 a Sochi con la staffetta tedesca nel fondo. La 33enne Hermann aveva cambiato disciplina nel corso della stagione 2016-17 e due anni dopo era diventata campionessa del mondo nella 10 km a inseguimento.

A Pechino ha preceduto la francese Anaïs Chevalier-Bouchet (staccata di 9”) e la norvegese Marte Olbu Roeiseland (a 15”). Senza alcun top-20 in stagione, la Svizzera non si faceva certo illusioni. Alle spalle di Lena Häcki, rimasta sui suoi livelli con 4 errori al tiro, la vicecampionessa olimpica di Sochi Selina Gasparin si è dovuta accontentare del 62º posto (sette errori su venti al tiro), mentre la giovane Amy Baserga ha chiuso al 69º rango.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
15km amy baserga biathlon lena häcki selina gasparin
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved