Calcio
12.05.2019 - 16:170
Aggiornamento : 22:00

Cessione Fc Lugano, tutto in mano a Novoselskiy

Renzetti conferma la decisione di vendere all'imprenditore russo (entro fine maggio darà una risposta) e che non ha più possibilità di fare marcia indietro

L’Fc Lugano è in mano a Leonid Novoselskiy. Non ancora ufficialmente, ma se fino al 31 marzo scorso (primo termine che lui e Angelo Renzetti si erano imposti per decidere sull’eventuale passaggio di proprietà della società) la palla era ancora nel campo del presidente bianconero, che aveva la possibilità di tirarsi indietro pagando una penale, ora non è più così e anche l’eventuale qualificazione della squadra alla prossima Europa League non cambierebbe le cose.

«No, non c’è più nessuna clausola, io ho deciso di vendere e ora tutto è in mano a Leonid – ci conferma l’architetto locarnese, azionista di maggioranza del club ormai dal luglio 2012 –. I termini dell’accordo sono rimasti quelli di prima, lui prenderebbe l’80 per cento del pacchetto azionario, io terrei il 20. Io la mia mossa l’ho fatta, seppur a malincuore ho deciso di vendere, ora lui ha tempo fino a fine maggio per darmi una risposta».

Una versione quella di Renzetti confermataci dallo stesso imprenditore russo… «Confermo tutto quello che ha detto Angelo – ci ha spiegato dall’estero il presidente del settore giovanile bianconero nonché membro del consiglio di amminstrazione della SA stessa che gestisce la prima squadra dei sottocenerini –. Abbiamo trovato un accordo e ho tempo fino a fine maggio per far valere l’opzione d’acquisto. Sto facendo le mie valutazioni, perché non è una decisione facile. La mia priorità rimane il settore giovanile ma proprio per questo la prima squadra deve rimanere a un certo livello e Angelo ha bisogno una mano».

Potrebbe interessarti anche
Tags
mano
lugano
fc lugano
fc
fine maggio
squadra
angelo
maggio
novoselskiy
© Regiopress, All rights reserved