Iscriviti alla newsletter
Ogni giorno la redazione seleziona le notizie che compongono la nostra newsletters.
Per riceverla tramite email, iscriviti, l'invio è gratuito
ULTIME NOTIZIE Newsletter
Newsletter
1 gior

Pesca a Brissago, un divieto...vietato

Effetto sospensivo al ricorso contro una delle bandite di pesca con reti. Il fallimento del Chiasso, arriva Sanremo e la Formica Rossa morde sull’Ucraina
Newsletter
2 gior

Una Torre che avvicina... straordinariamente Lugano a Friborgo

Dalla manifestazione in riva al Ceresio alla Giornata della memoria. Ma nell’edizione odierna spazio anche alla politica (di milizia)
Newsletter
3 gior

Lugano e cultura alternativa, fra proposte e chiusure (poche)

I gruppi del legislativo cittadino si esprimono sul tema. Su laRegione di oggi, spazio anche alla ciclopista Grigioni-Ticino e l’affaire Aim a Mendrisio
Newsletter
4 gior

‘Esserci’, le prime impronte di Timbal alla Rsi

Su laRegione l’intervista al direttore Rsi, il Ticino con i salari più bassi della Svizzera, le difficoltà economiche degli avannotti e lo sportwashing
Newsletter
5 gior

Psicoterapeuti in formazione e LaMal, qualcosa non va

Dalle zone grigie delle nuove norme all’‘affaire’ Ail a Mendrisio. E ancora: case per anziani, elezioni cantonali 2023 e due donne... fuori dal comune.
Newsletter
6 gior

Sirica: ‘Su Unitas si faccia chiarezza al più presto’

Nell’edizione odierna anche l’aggregazione in alta Mesolcina, il rinnovo delle funivie centovalline e la nuova docu-serie incentrata sul mondo del tennis
Newsletter
1 sett

L’alto Ticino strizza sempre più l’occhio ai camper

Dalle aree di sosta attrezzate al ‘caso Unitas’. Nel giornale di oggi però spazio anche all’ex Albergo Eden di Paradiso e alla morte di David Crosby
09.12.2022 - 05:30

Dai ladri di biciclette di Lugano alla rivincita del Marocco

I furti sono purtroppo d’attualità e chi le ruba, sovente, le rivende sul mercato. Calcio, le prodezze di Bono vanno oltre il verdetto del campo

dai-ladri-di-biciclette-di-lugano-alla-rivincita-del-marocco

A Lugano va di moda la bici elettrica. Tra i ladri, intendiamo. Lo racconta Chiara, 36 anni, di Pregassona, che cinque anni fa ha acquistato una bici elettrica, suo unico mezzo di trasporto, per scelta e per rispetto dell’ambiente. Oggi, quella bici non appartiene più a lei, ma a qualcuno di sconosciuto. Alla Stazione Ffs di Lugano, un malintenzionato se l’è portata via. Non un furto isolato, ma un fenomeno, purtroppo, in crescita. Dietro, una banda di malviventi specializzatasi in questo genere di furti.

Dalla Città sul Ceresio alla Berna capitale, dove a Palazzo federale trionfa sì una concordanza, ma con una stonatura: la nomina del neoeletto consigliere federale Udc, Albert Rösti, alla testa del Dipartimento dell’Ambiente e dell’Energia. Un ministro (ex) lobbista del petrolio e dell’auto, qualcosa non quadra. Se ne parla nel commento di Stefano Guerra.

Nelle pagine di sport, vi invitiamo a riflettere invece sull’exploit sportivo del Marocco ai Mondiali di Calcio in corso nel Qatar. Con le prodezze di Bono, il portiere eroe dell’ottavo di finale vinto contro la Spagna. Abbassa la saracinesca e para i tiri dal dischetto iberici, in una sfida che va oltre lo sport e riaccende i riflettori su una realtà ben più triste di una vittoria o una sconfitta al pallone. Quella dei disperati marocchini che attraversano il Mediterraneo per sbarcare a Cádiz, a Málaga, alle Canarie… Su suolo spagnolo diventano "clandestinos", "manos negras". Si aggiungono a "sudacas" e "chinos", insieme sono i Lumpen della società iberica.

Dal pallone agli sci, o, meglio, alle gobbe, con la notizia del ritiro dalle competizioni di Nicole Gasparini, che ha deciso di concludere la sua carriera. La 25enne di Cadro, specialista della specialità, spiega come e perché ha ritenuto opportuno fermarsi.

Tornando alla cronaca ticinese, spazio all’audit cantonale sui diritti umani. Tema oggetto di approfondimento proprio oggi all’Usi, con l’intento di migliorarne il rispetto anche a livello locale, in modo da ancorarne i principi nella società e responsabilizzare la popolazione e le istituzioni pubbliche sul tema.

Leggi anche:

Lugano, l’appello: ‘La bici è la mia compagna, ritrovatemela’

A Palazzo federale trionfa la concordanza. E la maggioranza

Siamo tutti marocchini (almeno una volta nella vita)

L’addio di Nicole Gasparini alle gobbe: ‘Non ne avevo più’

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved