Iscriviti alla newsletter
Ogni giorno la redazione seleziona le notizie che compongono la nostra newsletters.
Per riceverla tramite email, iscriviti, l'invio è gratuito
ULTIME NOTIZIE Newsletter
29.01.2022 - 05:30

Dal parroco reintegrato al welfare dei ronchesi

Nel Basso Malcantone il Vescovo autorizza il prete al centro di un’inchiesta per presunte molestie a dire messa. Nel Comune locarnese la salute avantutto

dal-parroco-reintegrato-al-welfare-dei-ronchesi

Sulla Regione di oggi torniamo a occuparci del parroco del Basso Mendrisiotto allontanato momentaneamente dal Vescovo dopo che era stato denunciato per presunte molestie. Il religioso tornerà a officiare una funzione liturgica proprio in questo fine settimana. I fedeli saranno informati nel dettaglio in merito alle motivazioni che hanno portato al reintegro del sacerdote, nonostante l’inchiesta avviata a seguito della denuncia non sia ancora terminata.

A Ronco s/Ascona, Comune finanziariamente benestante, l’intento dell’Amministrazione è quello di regalare ai propri cittadini un Comune Sano. Il Municipio ha infatti deciso di aderire a questa iniziativa portata avanti su scala nazionale per avvicinare la popolazione alle istituzioni attraverso il dialogo e la partecipazione attiva ai progetti d’interesse locale. Ecco spiegato come si arriverà al buon governo auspicato e al welfare inteso in senso ampio di benessere per la comunità locale e la qualità di vita.

Tre voti contrari pesanti; forse il classico ago della bilancia. Sono quelli espressi mercoledì dal Movimento per il socialismo, decisivi per l’affossamento della proposta del direttore del Dipartimento educazione, cultura e sport Manuele Bertoli relativa alla sperimentazione sul superamento dei livelli in terza media. Un ‘no’ che ha scatenato le ire della Sinistra, dentro e fuori dal parlamento. Il coordinatore del gruppo, Giuseppe Sergi, spiega il perché di questa scelta e la difende.

Dalle dolenti note della politica ticinese alle note del grande maestro e compositore, Ennio Morricone, infine. Incontriamo Alessandro De Rosa, biografo e amico di Ennio Morricone a pochi giorni dall’uscita del documentario ‘Ennio’, di Giuseppe Tornatore. C’è anche De Rosa in quel film, lui che ha scritto ‘la migliore biografia che esista su di me’, disse un giorno il Maestro.

Leggi anche:

Il sacerdote denunciato torna a dire messa

Ronco s/Ascona: e vissero tutti felici e contenti

Sergi: ‘Livelli, il no all’emendamento è stato coerente’

Morricone, le conversazioni con De Rosa aspettando ‘Ennio’

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved