10.08.2021 - 05:40

Consiglieri di Stato e vaccini, in gioco la campagna vaccinale

Su LaRegione oggi: ancora sui Consiglieri di Stato non vaccinati; nuove prospettive per l'Ex Posta di Minusio; le nuove officine Ffs; gli sconfitti della Bielorussia

consiglieri-di-stato-e-vaccini-in-gioco-la-campagna-vaccinale

Chi abita in Svizzera è libero di vaccinarsi o meno, certo; ma cosa succede se chi dichiara di non averlo fatto siede al governo, un governo che invece sta spingendo con tutte le sue forze per completare la campagna vaccinale e prevenire nuove ondate pandemiche? Per Suzanne Suggs (Usi) il messaggio veicolato da Gobbi e dal silenzio di Zali mette a rischio la campagna vaccinale e la credibilità del governo.

Scenari di cambiamento a Minusio per l'ex Posta e la PolCom: per la ristrutturazione dello stabile acquistato dal Comune arriva il credito di costruzione; in materia di sicurezza si valutano due possibilità di collaborazione.

Nuove Officine Ffs: Castione sempre in testa, ma Bodio avanza. Il confronto fatto tre anni fa dalle Ffs dava un distacco doppio con 802 punti a 415; l'aggiornamento odierno eseguito dall'Uft indica 240 punti contro 180.

Gli sconfitti della guerra civile Bielorussa: parla un esule anti-Lukashenko. "La repressione continua senza soste e le sanzioni contro Minsk aiutano il potere a consolidarsi’.

Leggi anche:

Governanti non vaccinati, l’esperta: ‘Una follia’

Ex Posta e Polcom Minusio, scenari di cambiamento

Nuove Officine: Castione sempre in testa, ma Bodio avanza

‘Noi, gli sconfitti della guerra civile bielorussa’

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved