il-ticino-testera-aziende-e-scuole-ma-tra-il-dire-e-il-fare
27.03.2021 - 05:40

Il Ticino testerà aziende e scuole. Ma tra il dire e il fare...

Presentata la strategia dei test di massa, ma c'è più di una perplessità. Come sull'ora legale, che scatta stanotte, e su cui in Europa non si raggiunge un accordo

Al via la strategia cantonale dei test Covid di massa per le aziende, per le scuole sarà applicata solo per i convitti, ma si testeranno immediatamente tutti in caso di un positivo in una classe delle scuole ordinarie mandando di nuovo a scuola i negativi. I requisiti e le procedure, però, non convincono tutti, soprattutto le aziende, che lasciano trapelare un certo scetticismo.

Nell'edizione di oggi, balzano avanti i temi del trasporto pubblico: a Locarno si pensa a un rimedio per una corsia dei bus troppo stretta, mentre a Bellinzona ritorna ancora in auge la questione trentennale dell'aggiramento ferroviario.

Soldi soldi soldi, ma sempre più elettronici e sempre meno contanti, anche in Svizzera: ma il nostro Paese ha fissato l'uso di banconote e monete nella legge.

Questa notte, ricordiamoci di spostare le lancette un'ora in avanti: scatta l'ora legale, poteva essere l'ultima volta ma il tema non raccoglie ancora l'unanimità in Europa. Quindi per ora, ci si regola ognuno per sè, fra due anni si vedrà.

Leggi anche:

In Ticino test di massa in aziende e scuole con convitto

Albertoni: 'Non so per quante aziende sarà interessante aderire'

Corsia bus Ponte Maggia: un’analisi dei rischi

Aggiramento ferroviario di Bellinzona: la Città preme su Berna

Una società senza contanti è più un auspicio che una realtà

Solare o legale? Nell’Ue è sempre l’ora di litigare

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ora legale test di massa ticino
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved