01.12.2022 - 15:07

L’allevamento dei cavalli Lipizzani è patrimonio immateriale

La decisione è stata presa dal comitato Unesco durante la 17esima sessione in Marocco. La candidatura è multinazionale e dà luce a un’antica tradizione

Ats, a cura di Red.Cultura
l-allevamento-dei-cavalli-lipizzani-e-patrimonio-immateriale
Patrimonio immateriale

L’allevamento dei cavalli Lipizzani ottiene il riconoscimento Unesco, è una decisione presa nell’ambito della 17esima sessione del Comitato del patrimonio culturale immateriale in corso a Rabat, in Marocco, fino a domani. Il riconoscimento, viene sottolineato, è una candidatura multinazionale che dà luce a una tradizione antichissima ma ancora viva che unisce popoli diversi con una medesima identità culturale legata all’amore per gli animali.

La candidatura dell’allevamento dei cavalli Lipizzani, che ha ottenuto l’ingresso nella lista del patrimonio immateriale Unesco, è stata presentata da Austria, Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Ungheria, Italia, Romania, Slovacchia e Slovenia.

Nella due giorni della 17esima sessione del Comitato del patrimonio culturale immateriale è prevista la proclamazione di 55 nuove tradizioni come patrimonio dell’umanità, molte delle quali sono collegate a pratiche agricole e alimentari.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved