27.11.2022 - 08:55
Aggiornamento: 15:13

Recuperato in mare dopo quindici ore: pare un miracolo

Un uomo di 28 anni stava viaggiando su una nave da crociera nel Golfo del Messico quando, dopo un cocktail con la sorella, aveva fatto perdere le tracce

Ats, a cura di Red.Web
recuperato-in-mare-dopo-quindici-ore-pare-un-miracolo
Keystone
Sos

Un passeggero scomparso da una nave da crociera nel Golfo del Messico è stato salvato dopo più di 15 ore in mare dalla guardia costiera degli Stati Uniti. L’uomo, 28 anni, aveva consumato in un bar della nave Carnival Valor mercoledì sera con sua sorella, ma dopo essersi recato in bagno, non aveva più fatto ritorno.

Le squadre di soccorso lo hanno avvistato giovedì sera, a circa 20 miglia dalla costa della Louisiana. Le sue condizioni sono stabili. Il tenente Seth Gross della Guardia costiera degli Stati Uniti ha affermato che l’uomo potrebbe essere rimasto in acqua per più di 15 ore: "La permanenza più lunga che io ricordi. È solo uno di quei miracoli del Ringraziamento".

Non è chiaro come l’uomo sia arrivato a tuffarsi in acqua dalla nave che era in rotta verso Cozumel in Messico.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved