Medio Oriente

Gaza, sono 2'215 i morti per gli attacchi di Israele

Lo ha riferito sabato il ministero della sanità locale, citato dai media

Macerie e distruzione
(Keystone )
14 ottobre 2023
|

È arrivato a 2'215 il bilancio dei morti a Gaza per gli attacchi israeliani sulla Striscia. Lo ha riferito sabato il ministero della sanità locale, citato dai media.

Nel frattempo, l'esercito di Israele ha fatto sapere di aver ucciso Ali Qadi comandante di compagnia dell'unità d‘élite di Hamas ’Nukheba‘ che ha condotto "l'attacco terroristico alle comunità israeliana a ridosso della Striscia lo scorso sabato".

"Nel 2005 Qadi - ha proseguito l'esercito - fu catturato per l'uccisione e il rapimento di civili israeliani e poi rilasciato nello scambio di prigionieri per il soldato Gilad Shalit".

Intanto monta la rabbia tra le famiglie degli ostaggi israeliani catturati da Hamas nell'attacco di sabato scorso. Almeno 200 persone si sono riunite stamani davanti al ministero della Difesa a Tel Aviv gridando "vergogna", e innalzando cartelli in ebraico e inglese con la scritta "Riportate a casa i nostri figli". Preso di mira anche il premier Netanyahu, cui si rimprovera di "non fare nulla per gli ostaggi".

Hamas, ’nove ostaggi uccisi dai raid su Gaza in 24 ore'

L'ala militare di Hamas ha riferito che 9 ostaggi rapiti in Israele, tra cui quattro stranieri, sono stati uccisi nei raid israeliani sulla Striscia di Gaza nelle ultime 24 ore. Lo riferisce Haaretz.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE