10.06.2022 - 09:11
Aggiornamento: 14:32

Uvalde, la polizia temporeggiò pur sapendo dei feriti

Secondo alcune indiscrezioni sull’indagine, l’intervento fu ritardato per permettere l’arrivo di equipaggiamenti protettivi per gli agenti

Ats, a cura de laRegione
uvalde-la-polizia-temporeggio-pur-sapendo-dei-feriti
Keystone
In ricordo delle vittime

Una sessantina di agenti pesantemente armati ha ritardato l’intervento contro l’assalitore della scuola elementare di Uvalde per un’ora e 17 minuti nonostante il capo della polizia del distretto scolastico Pete Arredondo e altri supervisori fossero al corrente che alcuni bambini erano ancora vivi ma intrappolati in due classi e con urgente bisogno di trattamenti medici. Lo scrive il New York Times, sulla base delle indagini in corso.

Arredondo in particolare voleva aspettare che arrivassero equipaggiamenti protettivi per limitare il rischio per gli agenti che dovevano intervenire, come confermerebbe un audio apparentemente con la sua voce. Oltre una decina dei 33 bambini e dei tre insegnanti che si trovavano inizialmente nelle due classi prese di mira dal killer sono rimasti vivi per 77 minuti dall’inizio della sparatoria all’irruzione di quattro poliziotti che hanno ucciso l’aggressore.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved