anche-la-francia-dice-addio-a-mascherine-e-super-certificato
Keystone
14.03.2022 - 13:54
Aggiornamento: 14:24
Ats, a cura de laRegione

Anche la Francia dice addio a mascherine e super certificato

A partire da oggi in scuole, cinema, teatri, ristoranti, negozi e supermercati francesi non sarà più obbligatorio indossare la mascherina

Via le mascherine: dopo 2 anni di Covid, la Francia toglie da oggi, e in modo deciso nonostante una leggera ripresa dei contagi, le principali costrizioni sanitarie alle quali l’aveva costretta la pandemia, dal pass vaccinale all’obbligo di mascherine all’interno (all’aperto, l’obbligo non c’è più dall’inizio di febbraio).

Restano gli appelli alla prudenza, soprattutto per i più fragili e le fasce di età più avanzata, e alcune eccezioni: la mascherina resta obbligatoria sui trasporti pubblici e negli ospedali.

Scuole, cinema, teatri, ristoranti, negozi, supermercati: da oggi l’obbligo di mascherina non esiste più e nessuno può più chiedere all’ingresso di esibire il certificato. I datori di lavoro possono, autonomamente, decidere d’imporlo ai loro dipendenti e il Ministero dell’educazione raccomanda la mascherina nei casi in cui "si è a stretto contatto fisico, ci si trovi negli spazi chiusi, e fino a 7 giorni dopo la dichiarazione di positività al virus".

Negli ultimi giorni, il numero di casi positivi in Francia ha fatto registrare una ripresa. La media degli ultimi sette giorni è stata di 65’250 casi, contro 50’646 una settimana fa.

Nessun effetto, per il momento, sui servizi di rianimazione negli ospedali.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
certificato francia mascherina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved