ULTIME NOTIZIE Estero
Stati Uniti
1 ora

Covid, età media dei decessi in calo negli Stati Uniti

Dai 78 anni del 2020 ai 69 anni del 2021. Tra le ragioni la maggiore copertura vaccinale degli anziani e le specifiche misure preventive
Betlemme
1 ora

Betlemme con l’abito natalizio: acceso l’Albero

Entrano nel vivo in Cisgiordania le festività. E tornano i pellegrini: con 90mila prenotazioni dagli Stati Uniti ritrovate le cifre del 2017
Indonesia
2 ore

All’asta un arcipelago indonesiano con più di 100 isole

Widi Reserve, una sorta di paradiso terrestre incontaminato, in vendita al miglior offerente. Per partecipare serve un deposito di 100’000 dollari
Estero
3 ore

Continua a guadagnare quota il traffico aereo

Movimenti saliti del 45% a ottobre. Quasi colmato il drastico abisso scavato dalla pandemia di coronavirus
Confine
4 ore

Vende cocaina nel parcheggio del supermercato, arrestato

In manette un 25enne albanese fermato a Tavernola mentre cedeva la dose a un ticinese. Sequestrati anche 17mila euro.
Confine
4 ore

Sarà trasferita a Sondrio la truffatrice fermata a Brogeda

La 70enne che viveva in Ticino è accusata di aver raggirato numerosi anziani nel Nord Italia. Lunedì 5 dicembre l’interrogatorio in carcere.
Uganda
5 ore

C’è il Mondiale, niente telefonino per le guardie carcerarie

L’eccitazione per l’evento potrebbe distrarre i funzionari e favorire le evasioni. Personale invitato a tenere alta la guardia
Ucraina
9 ore

Emergenza blackout nella regione di Kiev

Solo dopo l’aumento delle capacità del sistema elettrico sarà possibile procedere con le interruzioni di corrente di stabilizzazione
Italia
9 ore

Risveglio con la terra che trema nelle Eolie

Avvertita in tutta la provincia di Messina e nel capoluogo la scossa di magnitudo 4,6 registrata alle 8.12 a sud dell’isola di Vulcano
Giappone/Indonesia
9 ore

Allerta per un possibile tsunami in Giappone

A provocarlo è stata l’eruzione del vulcano Monte Semeru, sull’isola indonesiana di Giava
26.11.2021 - 18:32

Zelensky agita lo spettro del golpe e accusa la Russia

Torna a salire la tensione fra Ucraina e Russia. Kiev: ‘Pronti all’escalation’. Il Cremlino: ‘Non c’entriamo’

Ansa, a cura de laRegione
zelensky-agita-lo-spettro-del-golpe-e-accusa-la-russia
Keystone
Zelensky

Mosca – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky – nel giorno della sua conferenza stampa di fine anno, una maratona che non ha avuto nulla da invidiare a quelle di Vladimir Putin – ha agitato lo spettro di un “golpe”, pianificato da non meglio precisati “soggetti ucraini” in combutta con i russi, pronto a scattare a breve, “l’1 o il 2 dicembre”. Quasi un fulmine a ciel sereno. Un’accusa pesante, condita però da molti forse e non poche ambiguità.

L’uscita di certo non ridurrà le tensioni con Mosca, dopo settimane di recriminazioni su chi, davvero, sta tirando la corda nel conteso Donbass. “Non c’entriamo nulla con questo presunto colpo di stato”, ha tagliato corto il Cremlino. Zelensky, d’altra parte, non se la passa bene, in termini di gradimento. E a tratti è apparso molto nervoso, incolpando in più passaggi i media di voler seminare troppo “allarmismo”, sia sul dossier russo che su altri fronti.

La strada del dialogo non è chiusa

“Siamo in guerra contro gli oligarchi e i primi risultati ci sono, anche se non si vedono e non vengono messi in risalto dai giornali”, ha tuonato. Sull’altra guerra, ben più rilevante dal punto di vista internazionale, ovvero lo scontro con la Russia, Zelensky ha giocato la carta del leader forte, che ha tutto sotto controllo. Il rischio di un conflitto con Mosca c’è ma l’Ucraina, ha assicurato, è “pronta” a ogni evenienza e ora ha un esercito “potente”.

La strada del dialogo non è a ogni modo chiusa del tutto e l’ex comico ha rivelato come, proprio nel corso delle telefonate di ieri con Charles Michel e Angela Merkel, l’Europa abbia esortato Kiev a “parlare” con la Russia, a cercare l’intesa. “Lo faremo, ho chiesto al responsabile del mio ufficio di chiamare il Cremlino, ci sarà una telefonata nei prossimi giorni”, ha dichiarato.

Ragionamento zoppicante

Se Mosca acconsentirà, è tutto da vedere. Il processo di pace è in panne, il formato Normandia (che riunisce Francia, Germania, Russia e Ucraina) ormai spiaggiato. “Sappiamo che gli accordi di Minsk sono ormai obsoleti”, ha confidato all’ANSA una fonte del Cremlino. “Ma per noi l’architrave del negoziato passa dai contatti diretti tra Kiev e le repubbliche di Donetsk e Lugansk: se questo non avviene, è inutile cercare nuove piattaforme”. E siccome per l’Ucraina la posizione è irricevibile, il dialogo langue (eufemismo) e le posizioni lungo la linea del fronte nel Donbass si irrigidiscono. Con le accuse incrociate di rafforzamento degli effettivi militari nonché della retorica belligerante.

In questo quadro il presunto golpe non aiuta. Zelensky, infatti, dice di avere ricevuto non solo informazioni d’intelligence, ma pure degli audio che confermerebbero dei contatti tra i congiurati per far scattare il colpo di stato. Nella rete ci sarebbe pure il miliardario Rinat Akhmetov. Qui il ragionamento di Zelensky si fa però zoppicante, il suo coinvolgimento sarebbe “una montatura”.

“Secondo me è stato incastrato. Credo che sia un’operazione volta ad attirarlo in una guerra contro lo Stato ucraino, che sarebbe un grande errore, poiché non si può combattere il proprio popolo e il presidente eletto dal popolo dell’Ucraina”, ha spiegato il presidente. Akhmetov allora sarà sentito per fornire delle “spiegazioni”. Insomma, siamo al golpe a sua insaputa.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved