ULTIME NOTIZIE Estero
Confine
1 ora

Como, la vista del lago scompare da piazza Cavour

Continuano i lavori per le paratie anti-esondazione. Le baracche da cantiere resteranno a ridosso della biglietteria fino alla prossima primavera.
Conflitto Russia/Ucraina
2 ore

Chiamati alla leva quasi tutti i tartari di Crimea

In soli tre giorni sono state 1’500 le convocazioni alla mobilitazione distribuite alla comunità tartara
Corea del Nord
5 ore

Lanciato missile balistico nel Mar del Giappone

La guardia costiera nipponica non ha segnalato incidenti che abbiano riguardato navi o imbarcazioni
italia
6 ore

Mafia: 34 anni fa l’uccisione di Mauro Rostagno

Il giornalista si era a lungo impegnato a denunciare le infiltrazioni mafiose nel tessuto politico del Trapanese
Italia
6 ore

Urne aperte, italiani pronti al voto

Quasi 51 milioni di cittadini devono scegliere i 600 membri di Camera e Senato. Si voterà in una sola giornata: i seggi chiuderanno questa sera alle 23
Estero
8 ore

Malgrado i correttivi, Nutriscore è fuorviante

Sono le conclusioni a cui giunge l’ong a tutela dei consumatori Safe, secondo cui questa classificazione degli alimenti ‘produce nuove distorsioni’
Venezuela
8 ore

Da patrona del Venezuela orientale a protettrice dei coralli

Il rispetto per la Vergine del Valle prevale su tutto: niente più reti a strascico nella zona, che diventa sede di un museo sommerso
Italia
8 ore

Italia seconda al mondo per consumo di acqua in bottiglia

Solo in Messico se ne beve di più (244 litri). Ma con i suoi 208 litri a testa, la Penisola si prende il primato continentale
FRANCIA
17.09.2021 - 19:18

‘L’orrore’ dell’assalto al Bataclan rivissuto con un audio

Un inquirente interrogato come testimone ha fatto rivivere gli attimi della strage. Nel supporto sonoro sono stati contati 258 spari

Ansa, a cura de laRegione
l-orrore-dell-assalto-al-bataclan-rivissuto-con-un-audio
In tribunale (Keystone)

Momenti di grande emozione oggi al processo di Parigi per gli attentati del 13 novembre 2015, quando un inquirente, interrogato come testimone, ha fatto rivivere – anche con l’ausilio di registrazioni audio – diversi secondi della strage all’interno del teatro Bataclan.

A raccontare “l’orrore” – come lo ha definito – è stato Patrick Bourbotte, della brigata criminale di Parigi, che entrò nel teatro in cui durante la strage morirono 90 persone quando tutto si era ormai concluso, alle 5 del mattino. “È quasi indescrivibile ma bisogna descriverlo – dice l’inquirente, che ha 51 anni – l’ambiente è angosciante, lugubre, freddo. La luce bianca, i soffitti altissimi, l’aspetto è di una cattedrale. I corpi sono aggrovigliati fra loro, ce ne sono tanti... mai visto niente del genere. Camminiamo fra sangue coagulato, in mezzo a pezzi di carne, di denti, in mezzo a cellulari che suonano”.

Bourbotte si interrompe spesso per respirare a fondo durante il racconto: “Cadaveri, cadaveri e cadaveri” ripete l’inquirente, al quale tornano in mente particolari come “il soffitto sfondato” dall’istinto di sopravvivenza di chi ha provato a fuggire aprendosi un varco, “il pavimento verde-blu interamente ricoperto di sangue condensato”, una scena “da incidente aereo”.

L’inquirente ha anche un piccolo registratore audio che ritrovò nella sala da concerto e che ha registrato tutto l’assalto. Ne diffonde in aula soltanto pochi istanti: “Solo per capire quel momento di barbarie, dura solo 22 secondi, ma sembrano un’eternità. È necessario”. Alcuni familiari delle vittime si alzano ed escono dall’aula. Si sente il gruppo che era in scena quella sera, i californiani Eagles of Death Metal, che suona e viene interrotto dai primi spari. L’audio si interrompe, riprende, poi il testimone elenca alcune frasi senza farle ascoltare: “Mettiti giù o ti sparo! Alzati o ti ammazzo! Perché bombardate i nostri fratelli in Siria? Siamo venuti qui per fare la stessa cosa. Vieni qui, tu, vieni! Adesso vi bombardiamo a terra, noi non abbiamo bisogno di aerei! Ti avevo avvertito di non muoverti... Conoscete Daech, lo Stato Islamico”.

Gli inquirenti hanno anche contato – nella registrazione che in tutto dura 32 minuti – gli spari, 258 in tutto, a raffiche e a singoli colpi.

Leggi anche:

Bataclan, tensione alta già al primo giorno del maxiprocesso

Parigi colpita al cuore: oltre 120 morti. Tre dei quattro terroristi al 'Bataclan' si sono fatti saltare in aria

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved