usa-cuomo-annuncia-le-dimissioni-in-diretta-tv
(Keystone)
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
3 ore

Sparatoria a Oslo, si indaga per atto di terrorismo islamico

Il sospettato è nel radar dell’intelligence norvegese dal 2015 per l’appartenenza a una rete estremista. Annullata la marcia Lgbt prevista per oggi.
Estero
6 ore

Siccità in Italia: ‘Quasi tutto il Paese entrerà in zona rossa’

Il ministro delle Politiche agricole Patuanelli parla di situazione drammatica. Ieri in Lombardia è stato decretato lo stato di emergenza.
Estero
7 ore

Kiev: ‘Dalla Bielorussia lanciati missili contro Chernihiv’

L’attacco alla regione ucraina sarebbe avvenuto intorno alle 4 di questa mattina (ora svizzera)
Estero
8 ore

Borrell arrivato in Iran per rilanciare l’accordo sul nucleare

L’alto rappresentante per politica estera dell’Ue cercherà di convincere il Paese a firmare l’intesa
Estero
9 ore

Sparatoria a Oslo: due morti e 14 feriti. Arrestato un uomo

L’attacco è avvenuto in tre luoghi vicini: il club gay London Pub, il jazz club Herr Nilsen e un punto vendita di cibo da asporto.
Estero
22 ore

Via libera del Congresso Usa alla stretta sulle armi

Anche la Camera dei rappresentanti ha approvato il provvedimento, ora sulla scrivania del presidente Joe Biden
Confine
1 gior

L’Italia taglia ancora fino ad agosto le accise sui carburanti

Prorogata fino al 2 agosto la riduzione complessiva di 30,5 centesimi di euro al litro per benzina, diesel, gpl e metano
Estero
1 gior

La Corte Suprema Usa cancella il diritto federale all’aborto

Abolita dopo 50 anni la storica sentenza Roe v. Wade del 1973 che legalizzava l’aborto. Ora ogni Stato potrà legiferare liberamente in materia
10.08.2021 - 18:32
Aggiornamento : 21:42

Usa: Cuomo annuncia le dimissioni in diretta tv

'Troppo familiare con le persone, uomini e donne, ma non ho mai superato il limite con nessuno' ha dichiarato il governatore di New York accusato di molestie

Ats, a cura de laRegione

"Amo New York, non farei mai nulla che vi danneggia. Così, date le circostanze, la cosa migliore che posso fare per aiutare è farmi da parte, per permettere al governo di tornare a governare". Con la voce rotta dalla commozione e trattenendo a stento le lacrime, Andrew Cuomo annuncia la resa in diretta tv, parlando alla gente newyorchese. In 14 giorni non sarà più governatore, si dimette, compie quel passo indietro che oramai tutti gli chiedevano, dal presidente Joe Biden in giù. E lo stato di New York avrà la prima donna governatore della sua storia, l'attuale vice Kathy Hochul.

"Questa è una storia di donne coraggiose", la prima reazione dalla Casa Bianca. A Cuomo sono bastate poche settimane per cadere in disgrazia. Uno scivolone nel baratro proprio quando sembrava lanciato non solo a vincere il quarto mandato nel 2022, ma a conquistare vette più alte a livello nazionale, con la pandemia che lo aveva consacrato come un vero e proprio leader nello schieramento dei democratici. Ma a travolgerlo sono state undici donne che lo accusano di molestie sessuali e un rapporto della procuratrice generale dello stato di New York, Letitia James, che sembra inchiodarlo alle sue responsabilità.

Le frasi

Ma il battagliero Andrew, 63 anni, di origini italiane, figlio dello storico governatore Mario Cuomo, continua a difendersi con i denti, respingendo ogni accusa di comportamento inappropriato: "Mi scuso se ho offeso qualcuno, sono stato troppo familiare con i mei collaboratori, uomini e donne. Ma non ho mai superato il limite, mai...", ha scandito ancora una volta davanti alle telecamere, parlando chiaramente di "motivazioni politiche" dietro alla vicenda. "La gente capirà", ha aggiunto, "quando prevalgono la faziosità e gli interessi di parte questo può accedere a chiunque".

Poco prima la sua legale, Rita Glavin, aveva bollato il rapporto della procuratrice come "sbagliato e pieno di omissioni", liquidando le undici accusatrici come "non credibili" e smontando ad uno ad uno i loro racconti. Ma a questo punto sarà la giustizia a occuparsene nelle aule dei tribunali civili e penali. La decisione delle dimissioni è maturata solo nelle ultime ore. I ben informati raccontano come fino alla fine Cuomo ha resistito, con i pochi consiglieri rimastigli accanto che hanno sudato sette camice per convincerlo a fare un passo indietro per non rimanere definitivamente schiacciato dalle pressioni, dal rischio di un'ondata di denunce penali e dalla prospettiva di un impeachment.

Alla fine il governatore, oramai di fatto impossibilitato a portare avanti gli impegni legati al suo incarico, si è convinto a cedere, forse nella speranza che pian piano la tempesta si calmi e il tempo possa favorire una sua riabilitazione, salvando così la carriera politica oltre alla reputazione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
andrew cuomo dimissioni molestie new york stati uniti
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved