Napoli
2
Liverpool
0
fine
(0-0)
Red Bull Salzburg
6
Genk
2
fine
(5-1)
Borussia Dortmund
0
Barcelona
0
fine
(0-0)
Benfica
1
Rb Leipzig
2
fine
(0-0)
Chelsea
0
Valencia
1
fine
(0-0)
Ajax
3
Lille
0
fine
(1-0)
Bienne
0
Lakers
1
fine
(0-0 : 0-0 : 0-0 : 0-1)
Ginevra
3
Zurigo
0
fine
(0-0 : 1-0 : 2-0)
Langnau
3
Friborgo
2
fine
(1-2 : 1-0 : 1-0)
Zugo
5
Losanna
6
fine
(1-4 : 2-1 : 2-1)
Olten
7
GCK Lions
1
fine
(4-0 : 1-1 : 2-0)
Ajoie
8
Zugo Academy
3
fine
(2-2 : 3-1 : 3-0)
Langenthal
1
Kloten
3
fine
(0-1 : 1-0 : 0-2)
Ticino Rockets
7
La Chaux de Fonds
3
fine
(1-0 : 3-3 : 3-0)
Winterthur
3
Turgovia
0
fine
(0-0 : 0-0 : 3-0)
Napoli
CHAMPIONS UEFA
2 - 0
fine
0-0
Liverpool
0-0
 
 
57'
ROBERTSON ANDREW
 
 
61'
MILNER JAMES
1-0 MERTENS DRIES
82'
 
 
2-0 LLORENTE FERNANDO
90'
 
 
LLORENTE FERNANDO
90'
 
 
ROBERTSON ANDREW 57'
MILNER JAMES 61'
82' 1-0 MERTENS DRIES
90' 2-0 LLORENTE FERNANDO
90' LLORENTE FERNANDO
Venue: Stadio San Paolo.
Turf: Natural.
Capacity: 60,240.
Referee: Felix Brych (GER).
Assistant referees: Mark Borsch (GER), Stefan Lupp (GER).
Fourth official: Martin Petersen (GER).
Video Assistant Referee: Bastian Dankert (GER).
Assistant Video Assistant Referee: Marco Fritz (GER).
Sidelined Players: NAPOLI - Milik (Injured).
LIVERPOOL - Alisson Becker, Keita (Injured).
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Red Bull Salzburg
CHAMPIONS UEFA
6 - 2
fine
5-1
Genk
5-1
1-0 HAALAND ERLING
2'
 
 
2-0 HAALAND ERLING
34'
 
 
3-0 HWANG HEE-CHAN
36'
 
 
 
 
40'
3-1 LUCUMI JHON
4-1 HAALAND ERLING
45'
 
 
5-1 SZOBOSZLAI DOMINIK
45'
 
 
KRISTENSEN RASMUS
47'
 
 
BERNEDE ANTOINE
50'
 
 
 
 
52'
5-2 SAMATTA MBWANA
 
 
58'
BONGONDA THEO
SZOBOSZLAI DOMINIK
62'
 
 
6-2 ULMER ANDREAS
66'
 
 
 
 
83'
SAMATTA MBWANA
2' 1-0 HAALAND ERLING
34' 2-0 HAALAND ERLING
36' 3-0 HWANG HEE-CHAN
LUCUMI JHON 3-1 40'
45' 4-1 HAALAND ERLING
45' 5-1 SZOBOSZLAI DOMINIK
47' KRISTENSEN RASMUS
50' BERNEDE ANTOINE
SAMATTA MBWANA 5-2 52'
BONGONDA THEO 58'
62' SZOBOSZLAI DOMINIK
66' 6-2 ULMER ANDREAS
SAMATTA MBWANA 83'
Venue: Red Bull Arena.
Turf: Artificial.
Capacity: 30,188.
Referee: Felix Zwayer (GER).
Assistant referees: Thorsten Schiffner (GER), Marco Achmuller (GER).
Fourth official: Harm Osmers (GER).
Video Assistant Referee: Sascha Stegemann (GER).
Assistant Video Assistant Referee: Daniel Siebert (GER).
Sidelined Players: RED BULL SALZBURG - Pongracic, Walke (Injured).
MATCH SUMMARY: Salzburg unbeaten in 18 UEFA home ties.
Genk yet to win GROUP stage game: D7 L5.
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Borussia Dortmund
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
fine
0-0
Barcelona
0-0
DELANEY THOMAS
15'
 
 
HAZARD THORGAN
47'
 
 
 
 
50'
PIQUE GERARD
 
 
56'
SEMEDO NELSON
 
 
70'
RAKITIC IVAN
15' DELANEY THOMAS
47' HAZARD THORGAN
PIQUE GERARD 50'
SEMEDO NELSON 56'
RAKITIC IVAN 70'
Missed penalty for BORUSSIA DORTMUND at 56th minute by REUS MARCO.
Venue: Signal Iduna Park.
Turf: Natural.
Capacity: 81,360.
Referee: Ovidiu Hatţegan (ROU).
Assistant referees: Octavian Sovre (ROU), Sebastian Gheorghe (ROU).
Fourth official: Sebastian Coltescu (ROU).
Video Assistant Referee: Szymon Marciniak (POL).
Assistant Video Assistant Referee: Tomasz Kwiatkowski (POL).
Sidelined Players: BORUSSIA DORTMUND - Unbehaun, Morey (Injured).
BARCELONA - Umtiti, Dembele (Injured)
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Benfica
CHAMPIONS UEFA
1 - 2
fine
0-0
Rb Leipzig
0-0
 
 
57'
POULSEN YUSSUF
JOTA FILIPE
62'
 
 
 
 
69'
0-1 WERNER TIMO
 
 
70'
HAIDARA AMADOU
 
 
78'
0-2 WERNER TIMO
1-2 SEFEROVIC HARIS
84'
 
 
POULSEN YUSSUF 57'
62' JOTA FILIPE
WERNER TIMO 0-1 69'
HAIDARA AMADOU 70'
WERNER TIMO 0-2 78'
84' 1-2 SEFEROVIC HARIS
Venue: Estadio do Sport Lisboa e Benfica.
Turf: Natural.
Capacity: 65,200.
Referee: Tasos Sidiropoulos (GRE).
Assistant referees: Polychronis Kostaras (GRE), Lazaros Dimitriadis (GRE).
Fourth official: Ioannis Papadopoulos (GRE).
Video Assistant Referee: Massimiliano Irrati (ITA).
Assistant Video Assistant Referee: Marco Di Bello (ITA).
Sidelined Players: BENFICA - Gabriel, Carlos Vinu00edcius, Chiquinho, Ebuehi, Gedson Fernandes, Florentino, Conti (Injured).
RB LEIPZIG - Wolf (Injured).
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Chelsea
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
fine
0-0
Valencia
0-0
 
 
9'
COQUELIN FRANCIS
JORGINHO LUIZ
33'
 
 
 
 
74'
0-1 MORENO RODRIGO
GIROUD OLIVIER
90'
 
 
COQUELIN FRANCIS 9'
33' JORGINHO LUIZ
MORENO RODRIGO 0-1 74'
90' GIROUD OLIVIER
Missed penalty for CHELSEA at 88th minute by BARKLEY ROSS.
Venue: Stamford Bridge.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres) Capacity: 41,631.
Referee: Cuneyt Cakır (TUR).
Assistant referees: Bahattin Duran (TUR), Tarik Ongun (TUR).
Fourth official: Huseyin Gos (TUR).
Video Assistant Referee: Mete Kalkavan (TUR).
Assistant Video Assistant Referee: Ali Palabıyık (TUR).
MATCH SUMMARY: Chelsea unbeaten v Valencia: W3 D3.
Valencia at S
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Ajax
CHAMPIONS UEFA
3 - 0
fine
1-0
Lille
1-0
1-0 PROMES QUINCY
18'
 
 
ONANA ANDRE
39'
 
 
 
 
39'
SANCHES RENATO
2-0 ALVAREZ EDSON
50'
 
 
3-0 TAGLIAFICO NICOLAS
62'
 
 
18' 1-0 PROMES QUINCY
39' ONANA ANDRE
SANCHES RENATO 39'
50' 2-0 ALVAREZ EDSON
62' 3-0 TAGLIAFICO NICOLAS
Venue: Johan Cruyff Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 54,990.
Referee: Srdjan Jovanovic (SRB).
Assistant referees: Urou009a Stojkovic SRB), Milan Mihajlovic (SRB).
Fourth official: Novak Simovic (SRB).
Video Assistant Referee: Christian Dingert (GER).
Assistant Video Assistant Referee: Tobias Welz (GER).
Sidelined Players: AJAX - Van de Beek, Bande (Injured).
LILLE - Weah, Xeka (Injured).
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Bienne
LNA
0 - 1
fine
0-0
0-0
0-0
0-1
Lakers
0-0
0-0
0-0
0-1
 
 
63'
0-1 CERVENKA
CERVENKA 0-1 63'
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Ginevra
LNA
3 - 0
fine
0-0
1-0
2-0
Zurigo
0-0
1-0
2-0
1-0 MAILLARD
21'
 
 
2-0 WINNIK
49'
 
 
3-0 WINGELS
59'
 
 
21' 1-0 MAILLARD
49' 2-0 WINNIK
59' 3-0 WINGELS
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Langnau
LNA
3 - 2
fine
1-2
1-0
1-0
Friborgo
1-2
1-0
1-0
1-0 GAGNON
10'
 
 
 
 
17'
1-1 BRODIN
 
 
20'
1-2 ABPLANALP
2-2 PESONEN
40'
 
 
3-2 MAXWELL
53'
 
 
10' 1-0 GAGNON
BRODIN 1-1 17'
ABPLANALP 1-2 20'
40' 2-2 PESONEN
53' 3-2 MAXWELL
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Zugo
LNA
5 - 6
fine
1-4
2-1
2-1
Losanna
1-4
2-1
2-1
 
 
2'
0-1 GENAZZI
 
 
3'
0-2 HERREN
 
 
13'
0-3 JUNLAND
 
 
14'
0-4 JUNLAND
1-4 ZEHNDER
17'
 
 
2-4 LINDBERG
22'
 
 
 
 
27'
2-5 ALMOND
3-5 HOFMANN
39'
 
 
 
 
49'
3-6 VERMIN
4-6 BACHOFNER
51'
 
 
5-6 HOFMANN
54'
 
 
GENAZZI 0-1 2'
HERREN 0-2 3'
JUNLAND 0-3 13'
JUNLAND 0-4 14'
17' 1-4 ZEHNDER
22' 2-4 LINDBERG
ALMOND 2-5 27'
39' 3-5 HOFMANN
VERMIN 3-6 49'
51' 4-6 BACHOFNER
54' 5-6 HOFMANN
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Olten
LNB
7 - 1
fine
4-0
1-1
2-0
GCK Lions
4-0
1-1
2-0
1-0 TRUTTMANN
2'
 
 
2-0 RUDOLF
16'
 
 
3-0 HAAS
17'
 
 
4-0 CHIRIAEV
20'
 
 
5-0 SARTORI
30'
 
 
 
 
37'
5-1 PUIDE
6-1 SCHWARZENBACH
47'
 
 
7-1 HAAS
58'
 
 
2' 1-0 TRUTTMANN
16' 2-0 RUDOLF
17' 3-0 HAAS
20' 4-0 CHIRIAEV
30' 5-0 SARTORI
PUIDE 5-1 37'
47' 6-1 SCHWARZENBACH
58' 7-1 HAAS
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Ajoie
LNB
8 - 3
fine
2-2
3-1
3-0
Zugo Academy
2-2
3-1
3-0
 
 
7'
0-1 SCHLEISS
 
 
13'
0-2 CAPAUL
1-2 DEVOS
15'
 
 
2-2 JOGGI
19'
 
 
 
 
21'
2-3 WYSS
3-3 MULLER
29'
 
 
4-3 BIRBAUM
34'
 
 
5-3 HAZEN
37'
 
 
6-3 HAZEN
44'
 
 
7-3 JOGGI
56'
 
 
8-3 THIBAUDEAU
57'
 
 
SCHLEISS 0-1 7'
CAPAUL 0-2 13'
15' 1-2 DEVOS
19' 2-2 JOGGI
WYSS 2-3 21'
29' 3-3 MULLER
34' 4-3 BIRBAUM
37' 5-3 HAZEN
44' 6-3 HAZEN
56' 7-3 JOGGI
57' 8-3 THIBAUDEAU
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Langenthal
LNB
1 - 3
fine
0-1
1-0
0-2
Kloten
0-1
1-0
0-2
 
 
5'
0-1 KRAKAUSKAS
1-1 WEBER
31'
 
 
 
 
45'
1-2 MARCHON
 
 
60'
1-3 FAILLE
KRAKAUSKAS 0-1 5'
31' 1-1 WEBER
MARCHON 1-2 45'
FAILLE 1-3 60'
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Ticino Rockets
LNB
7 - 3
fine
1-0
3-3
3-0
La Chaux de Fonds
1-0
3-3
3-0
1-0 ROBERTS
11'
 
 
2-0 ROBERTS
21'
 
 
3-0 DEL PONTE
22'
 
 
 
 
23'
3-1 CAMERON
 
 
24'
3-2 CAMERON
4-2 VEDOVA
25'
 
 
 
 
38'
4-3 CARBIS
5-3 NEUENSCHWANDER J.
45'
 
 
6-3 VEDOVA
49'
 
 
7-3 WETTER
53'
 
 
11' 1-0 ROBERTS
21' 2-0 ROBERTS
22' 3-0 DEL PONTE
CAMERON 3-1 23'
CAMERON 3-2 24'
25' 4-2 VEDOVA
CARBIS 4-3 38'
45' 5-3 NEUENSCHWANDER J.
49' 6-3 VEDOVA
53' 7-3 WETTER
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Winterthur
LNB
3 - 0
fine
0-0
0-0
3-0
Turgovia
0-0
0-0
3-0
1-0 ALLEVI
48'
 
 
2-0 WIESER
53'
 
 
3-0 BOZON
60'
 
 
48' 1-0 ALLEVI
53' 2-0 WIESER
60' 3-0 BOZON
Ultimo aggiornamento: 17.09.2019 22:55
Keystone
Estero
21.08.2019 - 21:060

Italia, il Pd apre la trattativa con i Cinque stelle

Ma la condizione del segretario democratico Zingaretti è che non ci sia un ‘Conte bis’

Uscito di scena Giuseppe Conte e messo all'angolo Matteo Salvini, il Pd fa la prima mossa per avviare la trattativa. Ed è una mossa pesante che fa capire quanto potrebbe essere complicata la mediazione per un'intesa con i Cinque stelle. Obiettivo unico, un governo di legislatura. Altrimenti si torna al voto.

Riunito per un'ora, il Partito democratico affida al suo leader il mandato a negoziare: sarà Nicola Zingaretti a verificare se ci sono le condizioni per "un governo di svolta" e in "discontinuità" col precedente. A sancirlo, un voto per acclamazione e all'unanimità espresso dalla direzione, come non succedeva da sei anni. Ma perché ci sia discontinuità, non deve esserci Conte. "Non vogliamo e non possiamo entrare in un governo che propone il Conte bis", assicura Zingaretti. E alza la posta: "Bisogna dare vita a nuovo governo cioè una nuova squadra, però unito intorno al programma". Aggiunge perentorio: "No ad accordicchi sotto banco". Ma si sfila dalla corsa perché ha già "due impegni gravosi e li mantengo", assicura sgombrando il campo di una sua candidatura diretta a palazzo Chigi.

La novità arriva nel giorno in cui al Quirinale - la residenza del Presidente della Repubblica italiana - iniziano le consultazioni. Nel pomeriggio a colloquio con il capo dello Stato, sono i presidenti di Camera e Senato, il gruppo parlamentare delle Autonomie e il Misto. Tra 24 ore toccherà ai big. Pronti a un nuovo governo entrambi i gruppi parlamentari. Ma le Autonomie dicono sì a un secondo mandato di Conte, con una maggioranza M5s-Pd, mentre gli altri chiedono un "esecutivo politico e non di transizione", precisano i senatori Pietro Grasso, Loredana De Petris ed Emma Bonino, convinti che "ci possono essere le condizioni, se noi, M5s, Pd si fa uno sforzo" per superare l'esperienza gialloverde.

Nel frattempo continuano e si rafforzano le telefonate e i contatti tra i democratici e gli uomini di Luigi Di Maio. Non lo nega Graziano Delrio: "È chiaro che ci sono dei contatti. Io non sono abituato a dire bugie, sono cose molto all'ordine del giorno", ammette il capogruppo Pd alla Camera, a Skytg24. Nel Movimento bocche cucite, mentre proseguono gli incontri interni.

A Montecitorio - sede la Camera dei deputati - prima il faccia a faccia del capo politico con i due capigruppo di Camera e Senato, poi con quelli delle commissioni. Il M5s quindi rimanda le parole a domani, dopo le consultazioni. Silenzio pure sul veto di Zingaretti sull'avvocato del popolo. Solo il sottosegretario Stefano Buffagni interviene e sembra sminuire il 'niet': "Beh, 20 giorni fa Zingaretti aveva detto no ai 5S..", si limita a dire.

Di certo alla direzione del Pd le idee sembrano chiare e tutti ricompattati attorno al segretario. E' un Zingaretti sorridente che parla: "Sono molto contento e molto soddisfatto per il livello di unità e compattezza che abbiamo trovato", è la sua premessa. Poi insiste sui 5 punti programmatici: tanti quelli elencati nella sua relazione, intesi come i paletti che i democratici fissano in vista di un governo giallorosso. Ossia appartenenza leale all'Unione europea, centralità del Parlamento, sostenibilità ambientale, cambio nelle politiche migratorie, svolta delle ricette economiche e sociali. Sulle proposte i 5S fanno sapere che sono molto generiche e sembrano quasi prese da un manifesto dei 5 Stelle.

Nel giorno in cui il Pd gongola per avere ora "il pallino in mano", Salvini attacca l'inciucio Pd-M5s: "Sono passati in una settimana dalla Lega a Renzi...Che stomaco che hanno!". Ma poi rilancia sulla manovra anche per segnare la differenza con i due forse futuri alleati: "Gli altri in queste ore parlano di posti, di poltrone. Noi di manovra, di come tagliare le tasse e aiutare gli italiani". E sulla legge di bilancio aggiunge: "L'abbiamo pronta, una manovra da 50 miliardi", annuncia sotto il sole dell'una davanti a Montecitorio. Tutt'intorno, alcuni parlamentari della Lega e anche il numero due Giancarlo Giorgetti. Una piccola claque che si chiude con un siparietto con il sottosegretario per mostrare, a favore di telecamere, che tra i due pace è fatta ed è stato solo "un polverone".

Potrebbe interessarti anche
Tags
conte
pd
trattativa
zingaretti
cinque stelle
governo
stelle
italia
segretario
conte bis
© Regiopress, All rights reserved