Estero
01.07.2019 - 11:360

Sea Watch, le donazioni superano il milione di euro

L'iniziativa è stata lanciata da due presentatori televisivi dopo l'arresto della comandante Carola Rackete. Dalla Germania l'appello all'immediata liberazione

Le donazioni per l'organizzazione umanitaria tedesca Sea Watch dopo l'arresto della comandante Carola Rackete ha superato il milione di euro. La raccolta fondi è stata lanciata ieri dai presentatori televisivi Jan Boehmermann e Klaas Heufer-Umlauf: dalla Germania finora sono arrivati 735'000 euro e oltre 410mila euro dalla pagina Facebook italiana della iniziativa. La colletta era stata lanciata per il pagamento delle sanzioni che saranno irrogate a Rackete per aver forzato l'ingresso nel porto di Lampedusa, oltre che per le spese giudiziarie. Quanto avanzerà verrà usato dalla Ong per procurarsi una nuova nave in caso di sequestro o confisca del natante che Rackete comandava.

'Immediata liberazione'

Il ministro dello Sviluppo tedesco Gerd Mueller si aspetta "una rapida reazione" da parte dell'Ue sull'arresto della comandante della Sea Watch, la nave "era in gravi difficoltà". "Mi aspetto che Bruxelles mandi un chiaro segnale e chieda l'immediata liberazione", ha detto il membro del governo Merkel
al "Passauer Neue Presse".

Il padre di Carola Rackete, dal canto suo, spera in un intervento del governo tedesco nella vicenda dell'arresto della comandante della Sea Watch. "Penso che la pressione internazionale sul governo italiano farà la differenza", ha detto Ekkehart Rackete all'agenzia Dpa. L'uomo considera l'Italia "uno Stato di diritto" e non si dice preoccupato per la figlia, con cui proprio ieri ha parlato al telefono. "È divertente come sempre e mi è sembrata tranquilla", ha detto.

Potrebbe interessarti anche
Tags
rackete
euro
sea watch
sea
watch
arresto comandante
arresto
liberazione
stata lanciata
immediata liberazione
© Regiopress, All rights reserved