como-vota-il-sindaco-un-test-per-le-destre
Salvini-Meloni, sfida per la leadership a destra (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Estero
Confine
46 min

Como, via i posteggi per assessori e consiglieri comunali

È stato il primo atto del sindaco Rapinese. Gli stalli sono ora riservati ai cittadini che si presentano in Municipio per sbrigare pratiche.
Belgio
1 ora

Salmonella nel cioccolato: stop alla produzione a Wieze

Lo annuncia il colosso della lavorazione di cacao Barry Callebaut. Sospesa anche la vendita di prodotti finiti
Stati Uniti
3 ore

Cento milioni di vaccini in vista dell’autunno

Coronavirus, gli Stati Uniti giocano d’anticipo e fanno ‘spesa’. Il contratto include dosi per adulti e dosi per bambini
Ucraina
4 ore

L’Aiea perde nuovamente il contatto con Zaporizhzhya

Saltata la connessione remota con i sistemi di sorveglianza della centrale nucleare. Grossi: ‘Ancora più necessaria una visita alla struttura’
Estero
15 ore

Stragi di Parigi, Salah Abdeslam condannato all’ergastolo

Per l’unico superstite dei commando kamikaze autori delle stragi jihadiste del 2015 nessuna possibilità di riduzioni né di sconti di pena
Estero
16 ore

Usa, Trump nei guai dopo rivelazioni su assalto Capitol Hill

L’assistente dell’ex chief of staff lo ha accusato di aver istigato i suoi fan a marciare per ribaltare il voto pur sapendo che alcuni erano armati
Estero
16 ore

Israele: Bennett non parteciperà a prossime elezioni

Il leader di Yamina ha spiegato che resterà ‘per quanto sarà necessario’ premier alternato a fianco dell’attuale ministro degli esteri Yair Lapid
Estero
21 ore

Finlandia e Svezia nella Nato: avviata la procedura

Durante il vertice in corso a Madrid è stato inoltre deciso un nuovo concetto strategico per l’alleanza militare
Confine
22 ore

Parcheggio stazione unica a Camerlata, lo scandalo prosegue

Promessa da mesi l’apertura, ma l’area di sosta si fa ancora attendere. Ora la nuova scadenza annunciata parla di luglio
10.06.2022 - 19:41
di Marco Marelli

Como vota il sindaco, un test per le destre

Lega e Fratelli d’Italia si giocano la leadership. Ma i sondaggi danno per favorita Barbara Minghetti del centrosinistra. Potrebbe essere la prima donna

Innanzitutto, c’è da segnalare che dal voto amministrativo di domenica, per la prima volta a Como possa essere eletto sindaco una donna, Barbara Minghetti, candidata del centrosinistra, che i sondaggi danno per favorita. Però, a livello nazionale, l’attenzione si concentra sul possibile sorpasso di Giorgia Meloni su Matteo Salvini. Sorpasso in una delle culle della Lega, quella Lombarda di Umberto Bossi, che significherebbe una ulteriore conferma dei lumbard, tanto da mettere in discussione (sono molti gli osservatori politici a sottolinearlo) lo stesso Salvini. Se si arriverà a tanto, è difficile dirlo.


La candidata del centrosinistra Barbara Minghetti (Facebook)

Già il fatto che il candidato sindaco del centrodestra a Como, Giordano Molteni (ex primario dell’ospedale Sant’Anna) porti il vessillo di Fratelli d’Italia, in riva al Lario è visto come una sconfitta della Lega, che stando ai sondaggi non è più la prima forza in città, come lo è stata negli ultimi decenni. Gli stessi sondaggi vedono il Pd quale primo partito di Como. Insomma, una partita, quella che si gioca domenica prossima e il 26 giugno in riva a Como, che presenta motivi di interesse. Lo conferma il fatto che in questi ultimi giorni sono arrivati i big nazionali. La Meloni e Salvini due volte, Letta una sola. Non si sono visti i grillini che a livello locale hanno un peso insignificante.

Se Giordano Molteni dovesse vincere (non è facile, ma non lo si può escludere considerato che si andrà al ballottaggio in programma il 26 giugno), magari con la lista al primo posto con un sorpasso sulla Lega imprevedibile fino a pochi mesi fa, l’esito delle Amministrative del capoluogo lariano potrebbe avere un peso determinante nella disputa a livello nazionale tra i due partiti di maggior peso del centrodestra. Anche perché in tutto il Nord Italia, nei comuni capoluogo al voto la sfida tra Lega e FdI è serratissima.


Giordano Molteni con Claudio Borghi (Twitter)

Sondaggi alla mano il partito di Meloni sembra destinato a quadruplicare i consensi che aveva ottenuto nelle precedenti elezioni amministrative. Stessa musica nei centri minori, come ad esempio Erba, quarto comune comasco in quanto a numero di votanti, dove il candidato sindaco del centrodestra Mauro Caprani, espressione di Forza Italia, è stato caldeggiato da FdI, lasciando a secco la Lega.

In provincia di Como si vota anche a San Bartolomeo Val Cavargna – piccolo comune a ridosso del Canton Ticino – dove si sfidano due giovani donne: la performer erotica Doha Zaghi, alias Lady Demonique, quando indossa le vesti di mistress e dominatrice, candidata dal "Partito Gay Lgbt+Solidale Ambientalista Liberale" e la vicesindaco uscente Eleonora Bari, candidata dalla lista civica "Insieme per San Bartolomeo Val Cavargna".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
barbara minghetti giordano molteni italia lega sindaco sondaggi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved