11.01.2022 - 15:36
Aggiornamento: 17:30

Carrozze solo per donne su Trenord, tante firme dal Ticino

La petizione è stata lanciata dopo lo stupro avvenuto su un convoglio a Venegono Inferiore lo scorso 3 dicembre

di Marco Marelli
carrozze-solo-per-donne-su-trenord-tante-firme-dal-ticino
Ti-Press
Raccolte 45mila firme

Una petizione online, molto cliccata anche in Canton Ticino, oltre che nelle province di Como e di Varese, in pochi giorni ha raccolto quasi 45mila firme. Una petizione per chiedere a Trenord di prevedere carrozze riservate esclusivamente alle donne. Una proposta avanzata dopo lo stupro avvenuto a Venegono Inferiore sulla linea ferroviaria Varese-Milano lo scorso 3 dicembre. Da qui l’iniziativa popolare per chiedere a Trenord di riservare le carrozze di testa dei treni alle sole donne, rendendole inaccessibili agli uomini. Un pieno di sottoscrizioni che arrivano innanzitutto dai territori di Varese e di Como. Alto il sostegno anche dal Ticino. Insomma tutti i viaggiatori, non solo donne, che si muovono sulle direttrici tra Como, Milano, Varese e i territori confinanti – fanno sapere i promotori della petizione – hanno voluto dare un segnale chiaro e forte. Nonostante questa forte richiesta di sicurezza, Trenord non ha mai accettato un incontro. “È deprimente costatare che per Trenord la richiesta di 45mila persone possa essere ignorata. Noi però non demordiamo, perché vogliamo viaggiare sicure, in quanto abbiamo il diritto di usare i mezzi pubblici a qualsiasi ora del giorno senza paura. In altri paesi, sui mezzi di trasporto locale esistono carrozze dedicate alle sole viaggiatrici”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved