Zugo Academy
GCK Lions
19:00
 
fermato-un-ricercato-per-furti-diretto-in-svizzera
Controlli intensificati (Archivio Ti-Press)
11.08.2021 - 17:480

Fermato un ricercato per furti diretto in Svizzera

Un 33enne marocchino è stato arrestato mentre si trovava su un treno che da Malpensa circolava in direzione del Ticino

Un 33enne marocchino, destinatario di due provvedimenti di carcerazione per una serie di furti aggravati commessi tra il 2003 e il 2008 nei territori di Milano e Genova, è stato arrestato dalla Polizia ferroviaria di Varese. Il fermo è avvenuto durante un controllo di vigilanza a bordo di un treno partito da Malpensa, con destinazione Mendrisio, Chiasso, Como. L'arresto all'altezza della stazione di Gazzada Schianno. I poliziotti hanno controllato buona parte dei passeggeri del treno transfrontaliero che transita dalla Arcisate-Stabio. Il 33enne marocchino, residente in Lombardia, è risultato essere ricercato per i due ordini di carcerazione emessi dai Tribunali Ordinari di Milano e Genova. Rinchiuso nel carcere di Varese l'uomo deve scontare un cumolo di pena per due anni. I servizi di vigilanza a bordo dei Malpensa express e sul Tilo che collegano l'aeroporto a Milano e al Canton Ticino sono stati intensificati.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved