17.07.2021 - 09:59

Comasco, oro non dichiarato in tasca: denunciato dalla GdF

L'uomo trasportava 23 lamine del valore complessivo di 40'000 euro. La merce è stata sottoposta a sequestro probatorio

comasco-oro-non-dichiarato-in-tasca-denunciato-dalla-gdf
Guardia di Finanza Comando Provinciale di Como

I finanzieri della Compagnia di Olgiate Comasco, in particolare della Sezione operativa stanziale di Ronago, hanno controllato un comasco a bordo di un'auto proveniente dalla Svizzera, nei pressi del comune di Villa Guardia, e l'hanno trovato con 23 lamine d'oro per un peso di 800 grammi, il cui valore ammonta a circa 40'000 euro, non dichiarati.

L'uomo, già noto alle forze di polizia per essere stato coinvolto per episodi di trasporto di preziosi e valuta da e verso la Svizzera, ha detto di non trasportare nulla. Poi ha preso degli involucri di carta dal marsupio e li ha messi in una tasca dei pantaloni per cercare di sottrarli al controllo dei militari.

La merce è stata sottoposta a sequestro probatorio e l'uomo, con un altro passeggero, è stato denunciato alla Procura per ricettazione.
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved